Dragon Ball Z: un'energetica C18 in questo cosplay di Finn

Dragon Ball Z: un'energetica C18 in questo cosplay di Finn
di

Il Red Ribbon ha una lunga storia che sarà ripresa anche nel prossimo film del franchise, Dragon Ball Super: Super Hero. Ma torniamo agli esordi, quelli che videro il famoso esercito del Generale Red affrontare Goku, per perdere miserabilmente. Un sopravvissuto di quella battaglia, il dottor Gelo, non dimenticò l'affrontò e giurò di vendicarsi.

Questa rabbia e sete di vendetta lo portarono a modificare ed evolvere ulteriormente il progetto androidi da combattimento, uno dei quali era il povero C8, alias Ottone. Successivamente alla saga di Freezer, proprio questi androidi portarono scompiglio nell'universo di Dragon Ball Z, mettendo in difficoltà Vegeta e gli altri combattenti.

C18 era una degli androidi che batterono senza problemi i guerrieri Z. La gemella di C17 è diventata poi un personaggio abbastanza ricorrente nella storia e ancora presente in Dragon Ball Super, nonostante fosse inizialmente una nemica dei protagonisti. La cosplayer Finn ha indossato la giacca di jeans e la maglia con maniche a strisce bianche e nere per presentare il suo cosplay di C18 da Dragon Ball Z, nella prima foto intenta a usare un attacco energetico e nella seconda in una posa che mette in risalto tutto il suo lavoro.

Gli androidi si ritrovarono poi a diventare l'obiettivo di Cell, l'essere perfetto creato dal dottor Gelo.

Quanto è interessante?
5