Dragon Ball Z: la fusion tra Goten e Trunks nella figure di Kylin Studio

Dragon Ball Z: la fusion tra Goten e Trunks nella figure di Kylin Studio
di

Recentemente Goten e Trunks sono tornati in Dragon Ball Super: Super Hero, ma solamente per fare una figuraccia. Arrugginiti dopo diverso tempo senza allenarsi, i due hanno fallito la Danza Fusion. Non la sbagliarono invece nella Saga di Majin Buu di Dragon Ball Z, quando diedero vita a Gotenks.

Ormai adolescenti, nell'ultimo lungometraggio anime del franchise Goten e Trunks hanno provato a dare il loro contributo nella battaglia contro gli Androidi dell'Esercito del Fiocco Rosso. Tuttavia, dopo anni senza provare l'iconico balletto Metamor i due hanno sbagliato nell'incrociare le dita, provocando un disastroso risultato.

I figli di Goku e Vegeta, invece, furono fondamentali nello scontro con Super Bu. Sempre attraverso la Danza Fusion si unirono per dare vita a Gotenks, fortissimo e irriverente guerriero capace di raggiungere il Super Saiyan 3 già in giovanissima età. Ecco qual è il livello di potenza di Gotenks in Dragon Ball Z.

Una recente figure da collezione in resina realizzata da Kylin Studio celebra Gotenks Super Saiyan 3. Per un peso totale di 13 kg, le dimensioni della statua in scala 1:6 sono di 300 mm x 308 mm x 480. Dotata di led per enfatizzare l'aura del personaggio, verrà rilasciata tra maggio e luglio 2023 al prezzo di 440 dollari più spese di spedizione.

La figure ritrae Gotenks Super Saiyan 3 mentre sta per lanciare una potentissima Kamehameha. Nella porzione centrale della statua troviamo un mezzo busto di Super Bu e in quella inferiore Trunks e Goten Super Saiyan 2 in posizione per lanciare il loro colpo.

Quanto è interessante?
4