Dragon Ball Z: la minaccia Saiyan arriva sulla Terra in questa figure di Shogun Studios

Dragon Ball Z: la minaccia Saiyan arriva sulla Terra in questa figure di Shogun Studios
di

Il Vegeta che conosciamo oggi, il Guerriero Z pronto a difendere l'umanità al fianco di Son Goku, è ben diverso da quello che fece il suo debutto in Dragon Ball Z. A quell'epoca, lui era lo spietato Principe dei Saiyan, un conquistatore di mondi al servizio di Freezer. Riviviamo il suo passato in questa figure.

Come annunciato al momento della morte di Radish, un anno dopo la terribile battaglia che portò alla scomparsa di Goku, sul Pianeta Terra arrivarono altri due Saiyan, pronti a fare razzia e portare all'estinzione l'umanità. Non appena misero piede fuori dalle loro navicelle, Vegeta e Nappa distrussero la Città dell'Est, per poi, percependo le loro auree con gli scouters, lanciarsi verso Crilin, Son Gohan e Piccolo.

A un passo dalla disfatta, Goku riuscì a fare il suo ritorno, proteggendo i suoi amici e l'intero Pianeta. Dopo aver dimostrato la sua superiorità facendosi beffe di Nappa, che per questo venne ucciso dal suo stesso compagno, si scontrò con Vegeta. Un combattimento entrato nella leggenda.

La statua di Shogun Studios, che celebra l'arrivo dei Saiyan sulla Terra, vede Vegeta e Nappa ergersi fieri sulla città appena rasa al suolo. Con indosso le tute da combattimento della razza guerriera e con gli scouters sul volto, i due attendono con ansia l'arrivo di Kakarot, così da farlo rinsavire.

La figure da collezione, proposta in due scale diverse, ossia 1:6 oppure 1:4, è già disponibile al preordine, al prezzo di 399 o 699 euro. In uscita entro la fine dell'anno, include due scouters di colorazione diversa (verde o rosso) per Vegeta.

Cosa ne pensate di questo magnifico pezzo da collezione? In Dragon Ball Z è presente un easter egg dedicato a Star Trek, lo avevate mai notato? Ecco cosa ne pensa Toriyama di Vegeta, ripercorriamo le dichiarazioni dell'autore di Dragon Ball Z.

FONTE: SP
Quanto è interessante?
4