Dragon Ball Z, perché appare un uccellino quando Gohan si trasforma in Super Saiyan 2?

Dragon Ball Z, perché appare un uccellino quando Gohan si trasforma in Super Saiyan 2?
di

L'arrivo del Super Saiyan in Dragon Ball Z diede ampi margini di miglioramento ai protagonisti che da quel momento in avanti avrebbero lottato per ampliare le proprie capacità. In una scena in particolare, ovvero la prima volta che Gohan sorpassa i propri limiti conto Cell, il giovane guerriero vede un uccellino, ma qual è il suo significato?

La rabbia di Gohan e la prima trasformazione in Super Saiyan 2 venne stimolata soltanto dalla dipartita di C-16, un misterioso cyborg che riuscì ad istigare il giovane saiyan grazie alla purezza delle sue intenzioni. Furono le sue parole sulla natura ad istigare nel figlio di Goku l'ira necessaria ad oltrepassare il limite del SSJ.

Ma per quale motivo Gohan vede un uccellino poco prima di scatenare la sua rabbia? Il motivo è presto detto, infatti fu proprio C-16 a dire al giovane guerriero di apprezzare la natura. Durante quel dialogo, inoltre, l'androide spiegò che il suo unico interesse era guardare gli animali e che l'assassinio di Goku era solo un programma che non definiva chi realmente fosse. Ecco perché in quel momento a Gohan torna in mente quella scena specifica. Tuttavia, non è la prima volta che gli uccellini spingono i protagonisti ad un'evoluzione, basti pensare allo scontro con Cooler quando Goku, trasformandosi in Super Saiyan, restituisce le forze ad un volatile ferito.

E voi, invece, cosa ne pensate di quella scena in particolare, vi piaceva C-16? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

FONTE: reddit
Quanto è interessante?
5