Dragon Ball Z: Piccolo si libera delle sue vesti in questa statua da quasi 900 euro

Dragon Ball Z: Piccolo si libera delle sue vesti in questa statua da quasi 900 euro
di

Figlio del malvagio stregone Al Satan, Piccolo è stato protagonista di uno dei più grandi cambiamenti dell'intera saga di Toriyama. Presentato come grande antagonista in cerca di vendetta nei confronti di Goku, il Namecciano si è poi affezionato a suo figlio Gohan, finendo per diventare uno dei più fidati Guerrieri Z di Dragon Ball Z.

Per rendere omaggio a questo grande protagonista, forse fin troppo trascurato in Dragon Ball Super, lo studio KDC ha realizzato una figure che definire stupenda è poco. Alta ben 65 centimetri, la statua da collezione vede Piccolo liberarsi del suo mantello e del turbante; libero da quei contrappesi, il Namecciano è pronto a mostrare la sua vera potenza combattiva.

Questo prestigioso pezzo da collezione è disponibile in ben due varianti. Nella prima, scuro in volto il Guerriero Z lancia via i suoi pesanti abiti e serra il pugno sul fianco destro, mentre nella seconda si stringe il suo arto appena rigenerato con un sorriso beffardo. Il prezzo di queste due versioni è di rispettivamente 840 euro e 890 euro.

Un costo che potrebbe sembrare eccessivo, ma data la qualità generale della statua, che evidenzia l'imponente struttura muscolare del Namecciano, è in qualche modo giustificabile. E voi cosa ne pensate di questo pezzo da collezione? Se il collezionismo è il vostro pane quotidiano, ecco l'epica trasformazione in Super Saiyan di Goku in questa statua di Dragon Ball Z. Venom, il simbionte della Marvel, incontra i villain di Dragon Ball Z in una serie d'illustrazioni mozzafiato.

Quanto è interessante?
6