Dragon Ball Z: il sacrificio di Majin Vegeta dal punto di vista di un illustratore Marvel

Dragon Ball Z: il sacrificio di Majin Vegeta dal punto di vista di un illustratore Marvel
di

La Saga di Majin Buu in Dragon Ball Z ha riservato non pochi colpi di scena per i fan, tra trasformazioni e fusioni al limite dell'epico fino a enormi cambiamenti di personalità. Proprio colui che più di tutti è cambiato durante quell'arco narrativo è Vegeta che ha finalmente compreso l'importanza della famiglia.

Da allora, il Principe dei Saiyan ha continuato a crescere a ritmo vertiginoso e la nuova serie di DB Super ha focalizzato parte delle sue attenzioni proprio al cambiamento di Vegeta. Il noto eroe, infatti, si sta impegnando affinché possa raggiungere la redenzione per tutti i crimini commessi in passato, alcuni dei quali proprio durante la Saga di Majin Buu quando decise di cedere al controllo di Babidi.

Ed è stato quell'arco narrativo ad essere protagonista di una delle scene più belle dell'intera opera di Akira Toriyama, quella in cui Majin Vegeta abbraccia per la prima volta Trunks prima di compiere un gesto estremo: il sacrifico. L'artista InHyuk Lee, celebre per le sue collaborazioni con Marvel per illustrare alcune delle copertine delle più famose serie dell'editore, come Spider-Man, I Fantastici 4 e tanti altri, ha dedicato a quella scena in questione una rappresentazione grafica, la stessa che potete ammirare in calce alla notizia, che reinterpreta quel toccante momento con il suo iconico stile.

E voi, invece, cosa ne pensate dell'abbraccio di Vegeta e Trunks ma dal punto di vista di un illustratore Marvel? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
5