Dragon Ball Z: la sigla Cha-La Head Cha-La cantata per il prossimo anniversario dell'anime

di

Il 26 aprile del 1989 debuttava sul canale televisivo giapponese Fuji Tv l'anime di Dragon Ball Z, accompagnato dalla opening "Cha-La Head Cha-La". Questo brano, che risuona ancora oggi nella testa degli appassionati di tutto il mondo, è stato ora reinterpretato dal suo artista originale.

Quella composta da Hironobu Kageyama, è una delle sigle più belle di Dragon Ball, nonché una delle più iconiche dell'intera industria anime. Difatti, qualsiasi appassionato conosce il motivetto che accompagnava l'apertura degli episodi della serie anime tratta dal manga di Akira Toriyama. Addirittura, Cha-La Head Cha-La è stata suonata per il Ringraziamento Americano.

La canzone, che esordì nel 1989 e che venne utilizzata per i primi 200 episodi di Dragon Ball Z, ha contribuito a creare e consolidare il mito. Il brano, così come l'anime, sta per compiere 33 anni, ma è talmente originale da poter passare per uno appena creato. Nel 2005, ha infatti subito un riarrangiamento che ne ha migliorato la qualità audio.

Il portale Anime News Network, in vista dell'imminente ricorrenza, ha pubblicato una clip in cui Kageyama si esibisce ancora una volta nella sua "Cha-La Head Cha-La". La passione e lo spirito sono rimasti immutati nel tempo: la sigla è parte integrante della leggenda dei Super Saiyan.

L'amore dei fan per questo motivo è ancora vivissimo. Ecco invece una cover della sigla inglese di Dragon Ball Z. In Italia, la canzone di Hironobu Kageyama è stata degnamente sostituita da What's My Destiny, Dragon Ball? di Giorgio Vanni. E voi, quale tra le tre suddette sigle d'apertura avete ascoltato e cantato a squarcia gola più volte?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4