Dragon Ball Z, Toei Animation celebra i 30 anni della serie

Dragon Ball Z, Toei Animation celebra i 30 anni della serie
di

Toei Animation, attraverso il suo profilo Twitter, ha pubblicato una foto che richiama i momenti salienti della saga Z di Dragon Ball, per celebrare i trent'anni dalla trasmissione della prima puntata dell'anime tratto dal manga di Akira Toriyama.

Trent'anni di storia raccontati in un'immagine: da Radish a Freeza, passando per gli Androidi 16, 17 e 18, Goku Super Saiyan, Piccolo che supervisiona la fusione tra Goten e Trunks, pronti a dar battaglia al temibile Cell. Nella parte inferiore dell'immagine spazio anche ad altri antagonisti, come Majin Bu, in due sue forme, e una delle trasformazioni di Cell, passando per la squadra Ginew, al soldo di Freeza, e anche Mr. Satan, l'eroe giapponese nel quale tutto il mondo ripone fiducia per la salvaguardia del pianeta Terra.

Trasmesso in Giappone su Fuji Television dal 26 aprile 1989 al 31 gennaio 1996, Dragon Ball Z consta di un totale di 291 episodi: un successo che portò la serie anche in Italia, su Italia 1, che dal 26 aprile 2000 iniziò la trasmissione di What's My Destiny Dragon Ball. Il successo fu tale da rendere Dragon Ball l'anime di punta di Mediaset e per cavalcare l'onda del successo, Rai 2 iniziò a trasmettere i film doppiati da Dynamic Italia e all'epoca distribuiti in VHS, così come Star Comics approfittò della fama per stampare delle nuove edizioni del manga. Nel 2003 Mediaset realizzò anche una serie riassuntiva di dieci episodi intitolata Dragon Ball: Le grandi battaglie in dieci episodi.

Auguri Dragon Ball Z!


Quanto è interessante?
3