Dragon Ball Z: tutte le vittime di Son Gohan, quante sono?

Dragon Ball Z: tutte le vittime di Son Gohan, quante sono?
di

Akira Toriyama voleva fare di Son Gohan il nuovo protagonista di Dragon Ball, ma nel corso della serie il figlio di Goku ha rinunciato agli allenamenti e alla battaglia per dedicarsi allo studio. Sebbene nelle sue vene scorra sangue Saiyan, infatti, egli non ama combattere. Eppure, in Dragon Ball Gohan è stato costretto a uccidere più volte.

Gohan è stato protagonista di alcuni dei momenti più epici di Dragon Ball, costretto a combattere contro mostri dalla forza assurda sin da bambino. Eppure, il primogenito di Chichi e Goku non ha mai amato far uso della violenza, anzi, ha sempre preferito la via della cultura. Gohan è stato comunque costretto a essere violento per il bene della sua famiglia, per proteggere l'intero pianeta Terra. Ecco chi è stato vittima della sua furia implacabile.

Nella Saga di Freezer, appena sbarcati su Namek, Gohan e Crilin abbattono due soldati dell'esercito del malvagio tiranno spaziale. Non sappiamo però se i due siano effettivamente morti, o se più semplicemente siano andati K.O.

Le prime vittime mietute da Gohan sono i soldati di Garlic Jr., Salt, Mustard, Spice e Vinegar. Successivamente, Gohan uccide anche dei soldati di Slug. Parliamo tuttavia di uccisioni non canoniche, poiché non presenti nel manga.

Canonicamente, Gohan uccide per la prima volta nel corso della Saga di Cell, quando ammazza diversi Cell Jr.. Sempre durante questo arco narrativo, Gohan ucciderà lo stesso Cell, colui che più tra tutti ha scatenato la sua furia. Altre uccisioni non canoniche riconducibili a Gohan sono quelle di Bojack e degli androidi al suo seguito.