Quanto durerà Kaguya-sama: Love is War? L'autore risponde a questa e altre domande

Quanto durerà Kaguya-sama: Love is War? L'autore risponde a questa e altre domande
di

Kaguya-sama: Love is War è uno dei manga romantici più in voga degli ultimi mesi. Grazie all'anime andato in onda nel 2019, e che otterrà una seconda stagione ad aprile 2020, il consenso per il manga è quasi raddoppiato. La popolare storia sta per arrivare pure in Italia insieme al suo autore ospite al Napoli Comicon 2020.

Ma, in un'altra occasione, Aka Akasaka ha già svelato in un'intervista diversi dettagli su Kaguya-sama: Love is War, parlando sia del finale che dei personaggi, oltre al punto della storia in cui siamo arrivati. Attenzione spoiler anche su eventi accaduti piuttosto di recente in Kaguya-sama: Love is War.

Il concetto di partenza di Akasaka per Kaguya-sama: Love is War era piuttosto cliché, ma è stato contento che ai lettori sia piaciuto lo stesso. L'autore, nonostante i classici del genere, cerca di scrivere i personaggi creando un contrasto e un aspetto comico, rispettando prima le attese e poi ribaltandole con un dietrofront.

Akasaka basa i suoi episodi sulle "emozioni negative": esplora un certo tipo di emozione, come la gelosia, l'invidia, e le immagina espresse da tutti i personaggi e da questo poi inizia a scrivere il capitolo della settimana. Ne ha ancora tanti di questi in serbo. Cerca tuttavia di non calcare troppo la mano con le emozioni negative. L'unico personaggio a non avere un lato oscuro è Fujiwara. Proprio Fujiwara sarà protagonista di Kaguya-sama: Love is War stagione 2 con tanti siparietti nuovi.

L'autore non si concentra mai sul disegnare o scrivere scene carine e comiche in Kaguya-sama: Love is War. Invece cerca di creare un'ancora di salvezza per tutti i suoi lettori nell'opera. Gli archi narrativi incentrati su argomenti seri mostrano davvero questo aspetto.

E riguardo il finale? Akasaka vuole avanzare al terzo anno della scuola che contrassegnerà anche l'inizio della seconda metà della storia. Ecco perché sta facendo evolvere adesso il rapporto di alcuni personaggi, come quello di Tsubame e Ishigami. Nonostante l'arrivo del terzo anno segnerà la metà della storia non vuol dire che Kaguya-sama: Love is War durerà quanto i volumi precedenti: l'autore ha dichiarato che ha in mente di raccontare circa un mese per ogni volume.

Akasaka non ha bene in mente quale sarà il finale dell'opera, sta pensando ad alcuni modi che possano renderlo interessante. È anche aperto a un finale triste. Il mangaka dichiara anche il suo rispetto per Haruba Negi, autore di The Quintessential Quintuplets, che però non perdona per aver concluso così velocemente il suo manga. E, secondo lui, guardando la storia dal punto di vista di un mangaka era chiaro quale sarebbe stata la gemella vincitrice. Kaguya-sama: Love is War debutterà in Italia nel 2020 per Star Comics.

FONTE: Guya.moe
Quanto è interessante?
2