È possibile che Luffy di ONE PIECE stia affinando la propria Ambizione della Percezione?

di

Mentre la ciurma di Cappello di Paglia è alle prese con un avversario senza eguali, il capitano Monkey D. Luffy è impegnato -già da diverse settimane- in un mortale duello con uno dei più potenti subordinati dell’imperatrice Big Mom...

Nel Mondo degli Specchi, Luffy sta infatti sostenendo lo scontro più duro e pericoloso di tutta la propria vita: quello con Charlotte Katakuri, il secondogenito di Big Mom, su cui pende la vertiginosa taglia di 1.057.000.000 di Berry. Dotato non solo dei poteri del Frutto del Diavolo “Mochi Mochi”, il ragazzo dispone anche del Kenbunshoku Haki, un’abilità che gli permette di prevedere il futuro ed evitare qualsiasi attacco dei propri avversari.

Proprio quest’ultima capacità, unita alle sua straordinaria forza fisica, sta impedendo al tenace Luffy di superare anche questo incredibile ostacolo. Durante il combattimento, tuttavia, il ragazzo di gomma ha ricordato alcune parole proferite da Rayleigh durante il suo addestramento: “Gli attacchi hanno una forza di volontà, un’aura tutta loro. Non agitarti selvaggiamente, Luffy!”.

Subito dopo il breve flashback, il ragazzo è stato in grado di contrastare il gigantesco pugno di mochi scagliatogli contro da Katakuri, che in quel preciso istante, nonostante lo stupore iniziale, ha compreso che anche Luffy stia imparando ad utilizzare la propria Ambizione della Percezione per prevedere il futuro e gli attacchi del nemico.

Come spiegato dallo stesso Luffy, la sua ciurma crede in lui e nel suo ritorno, pertanto non può assolutamente gettare la spugna e lasciarsi sconfiggere dall’avversario. Ma riuscirà il giovane pirata ad affinare la propria Ambizione in tempo per abbattere Katakuri e raggiungere i compagni sulla Thousand Sunny?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
6