di

A sorpresa nelle scorse ore Sui Ishida, autore dei manga Tokyo Ghoul e Tokyo Ghoul:re, ha annunciato quello che sarà il suo prossimo progetto, prodotto in collaborazione con Broccoli e Happinet. Al momento si sa ancora pochissimo sulla natura dell'opera, ma sono state diffuse una prima key visual e un breve trailer promozionale.

I tantissimi appassionati che hanno amato il lavoro che Sui Ishida ha fatto con Tokyo Ghoul e Tokyo Ghoul:re sono rimasti con il fiato sospeso per mesi, preoccupati dalle affermazioni che il mangaka aveva lasciato trapelare con la lettera d'addio pubblicata alla fine della serializzazione, che lasciavano intendere la voglia di prendersi una pausa a tempo indeterminato dal mondo dell'editoria. Già a gennaio però, l'autore aveva anticipato qualcosa su un possibile nuovo progetto, pubblicando sul suo profilo Twitter un'immagine che ritraeva un personaggio, Mitsuki Shirota, appartenente al suo ultimo progetto.

Oggi finalmente sappiamo di cosa si tratta: il titolo del progetto è "Jack Jeanne", ed è un lavoro che Ishida sta portando avanti in collaborazione con Broccoli e Happinet. Il format di quest'opera ancora assolutamente avvolta nel mistero è al momento sconosciuto, visto che le due parti coinvolte oltre al sensei sono due produttori e rivenditori in vari ambiti, dai videogiochi ai giocattoli, dalla musica ai libri, fino ad arrivare ovviamente a manga e anime. Ishida ha promesso che Broccoli ha intenzione di investire in "varie tipologie di sviluppo" per Jack Jeanne.

Se il dubbio su cosa sia realmente questa nuova opera rimane intatto, è anche vero che sono stati rilasciati dal sito ufficiale anche la prima key visual e il primo, brevissimo, teaser trailer, una visibile in calce alla presente notizia e l'altro invece riportato nella parte alta. Entrambi ci mostrano sette personaggi, quattro vestiti con completi eleganti e colorati e tre in abiti da sera femminili, con il secondo da destra che sembrerebbe essere proprio la Mitsuki Shirota di cui si è parlato nel paragrafo iniziale.

Sui Ishida ha anche lasciato un conciso messaggio sul suo profilo Twitter per i suoi fan:

"Salve, qui Sui Ishida. Ho lavorato su questa cosa per gli ultimi tre anni mentre scrivevo Tokyo Ghoul. Al momento ci sto ancora lavorando. Spero vi piaccia!"

Insomma, sembra proprio che il futuro stia per regalarci il nuovo lavoro del tanto amato padre di Tokyo Ghoul, anche se solo il tempo potrà dirci se assisteremo ad un nuovo manga, ad un anime, oppure a qualcosa di completamente diverso, vista anche la grande ampiezza di interessi dell'autore in questione.

Che ne pensate? Jack Jeanne vi è piaciuto a primo impatto?

FONTE: ANN
Quanto è interessante?
2
Ecco 'Jack Jeanne', il nuovo e misterioso progetto dell'autore di Tokyo Ghoul