Ecco un lavoro inedito di Akira Toriyama, autore di Dragon Ball

Ecco un lavoro inedito di Akira Toriyama, autore di Dragon Ball
di

Come ormai è consuetudine all'interno della collezione di inediti nota come Nearly Complete Works of Toriyama, gli appassionati posso ammirare un'illustrazione che l'autore di Dragon Ball ha realizzato ormai ben otto anni fa, nel 2010, in occasione di un suo manga autoconclusivo.

Da ormai qualche tempo i fan dell'autore Akira Toriyama, padre indiscusso della serie di straordinario successo Dragon Ball (da cui derivano Dragon Ball Z, Dragon Ball GT, Dragon Ball Super e un'infinità di altre opere multimediali correlate, impossibili da elencare), hanno l'occasione di ammirare, all'interno della serie Nearly Complete Works of Toriyama, tutti i disegni, i lavori e le illustrazioni che il maestro non ha visto pubblicati, non ha completato, o ha realizzato per una qualche occasione particolare.

Nell'ultima iterazione di questa rubrica, come possiamo vedere nel post pubblicato dall'account Twitter Todd Frankenship, gli appassionati hanno potuto osservare la copertina che Toriyama realizzò nel 2010 per il manga one-shot, di sua stessa creazione, intitolato Kintoki. Si tratta di un lavoro nato all'interno del progetto ideato dallo Weekly Shonen Jump dal titolo "Top of the Super Legend", in cui vari tra i più rinomati artisti della rivista si cimentavano nella realizzazione di un manga di singola uscita.

L'opera di Toriyama fu l'ultima a venire pubblicata, a chiusura del progetto, vedendo la luce con il numero 50 di quell'anno. Il manga narra la storia di Toki, un Aurumoculi, una razza umanoide che vive sulla Terra e si distingue dagli altri a causa degli occhi color oro e per la bassa aspettativa di vita (età media intorno ai 30 anni). L'ultimo messaggio lasciato a Toki dal padre è stato quello di trovarsi una moglie della sua stessa razza con cui potere mandare avanti la specie. Il ragazzino incontrerà una ragazza di nome Melusia, che dice di venire da Venere, e dovrà salvarla dal figlio di un signorotto del luogo e dei suoi scagnozzi. Scoprirà da uno di loro che un gruppetto di aurumoculi vive nella parte orientale del paese e così Toki, insieme a Melusia, si dirigerà là per trovare una consorte.

Cosa ne pensate dell'illustrazione? Avevate mai sentito parlare di Kintoki?

L'opera, nonostante gli anni siano trascorsi, è ancora inedito in Italia. Ricordiamo che il franchise nato dall'opera di Toriyama è in attesa di veder pubblicato il suo ultimo lungometraggio, Dragon Ball Super: Broly, che arriverà nei cinema giapponesi il prossimo 14 dicembre.

Quanto è interessante?
5

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!