EDENS ZERO: la nuova opening dell'anime è accompagnata da un buffo sketch di Mashima

EDENS ZERO: la nuova opening dell'anime è accompagnata da un buffo sketch di Mashima
di

Mentre il debutto in Italia è atteso per il 26 agosto sul catalogo di Netflix, in Giappone l'anime di EDENS ZERO sta spopolando già da qualche mese. Con ben 13 episodi già all'attivo, l'adattamento animato della nuova opera di Hiro Mashima ha appena introdotto la seconda opening. Eccola, accompagnata da un buffo sketch.

L'episodio settimanale di EDENS ZERO, trasmesso in Giappone il 3 luglio, ha portato con se le nuove opening ed ending, quest'ultima già leakkata da qualche tempo. Se la sigla di chiusura è stata affidata a Sayuri con la sua "Sekai no Himitsu", la sigla di apertura, "Forever", è stata invece realizzata da L'Arc En Ciel. Questo gruppo musicale dovrebbe essere già noto a qualsiasi appassionato di anime. La band giapponese, infatti, diversi anni fa ha realizzato l'opening 1 di G.T.O. Great Teacher Onizuka, l'iconica "Driver's High".

Come ormai da tradizione ben consolidata, a ogni nuova puntata dell'anime corrisponde la condivisione di un'illustrazione inedita realizzata da Hiro Mashima. L'autore, questa volta, non ha regalato ai suoi fan il solito fanservice: protagonisti dello sketch sono infatti Pino ed Happy, i due robottini che accompagnano la crew di EDENS ZERO.

Happy è un buffo gattino blu che accompagna l'eroina Rebecca Bluegarden, mentre Pino ha l'aspetto di una fatina e segue il protagonista Shiki Granbell. I due robottini sono stati disegnati in versione chibi, seduti su un prato mentre un arcobaleno illumina la giornata alle loro spalle. Cosa ne pensate della nuova opening e di questa buffa illustrazione? Ecco tutto quello che sappiamo sul debutto di EDENS ZERO su Netflix.

Quanto è interessante?
2