L'editor di ONE PIECE conferma il countdown: mancano cinque anni alla fine

di

ONE PIECE è il manga più popolare al mondo e va avanti da ben 22 anni. Eiichiro Oda ha creato un mondo mastodontico, con tanti personaggi che interagiscono gli uni con gli altri, imbastendo un mondo estremamente dinamico dove il protagonista Rufy compie il suo viaggio. Ma tutto questo potrebbe finire in pochi anni.

Mentre Weekly Shonen Jump si appresta a portare la storia numero 962 di ONE PIECE, l'editor Naito della redazione della rivista si svela in una lunga intervista dove parla prevalentemente di ONE PIECE: Stampede. Tuttavia, non evita di soffermarsi anche sul manga, rispondendo a una domanda che sta parecchio a cuore ai lettori.

Poco tempo fa, Eiichiro Oda aveva affermato che a ONE PIECE mancano 5 anni prima della conclusione. Intervistato anche su questo, Naito dà il suo parere. Secondo l'editor che lavora con Eiichiro Oda, se il mangaka ha dato questo termine allora vuol dire che ONE PIECE finirà in 5 anni esatti. Anche se con l'arrivo di Wanokuni le cose sembrano più lente, il manga può concludersi entro il tempo prestabilito senza troppi problemi.

Nonostante ciò, i lettori devono prepararsi a un futuro densissimo di eventi, considerata tutta la carne al fuoco messa dal mangaka. Dopo l'arco in corso, infatti, Rufy dovrà scontrarsi con almeno un altro paio di elementi del mondo piratesco.

Dichiarazioni che quindi confermano l'idea di Oda di concludere ONE PIECE che potrebbe quindi toccare i 27 anni di carriera. Come pensate sarà il mondo dei manga senza il suo re?

Quanto è interessante?
3