Eiichiro Oda, creatore di ONE PIECE, ci mostra l'aspetto che avrà Rufy a 40 e 60 anni

di

ONE PIECE ha ormai una pubblicazione ultraventennale alle spalle, e l'opera creata da Eiichiro Oda non accenna minimamente a rallentare la sua corsa. Volume dopo volume, il manga è arrivato a quota 89 tankobon, e proprio nell'ultima raccolta in uscita a breve, Oda, in risposta a un fan, ci ha mostrato come sarà Rufy all'età di 40 e 60 anni.

L'ultimo volume di ONE PIECE, il numero 89, uscirà il prossimo 4 giungo in Giappone, ma alcune scan apparse online hanno mostrato ai lettori alcune risposte che Oda ha dato ai fan nelle SBS (la rubrica che si trova in ogni volume di ONE PIECE) presenti nel nuovo tankobon.

Tra le molteplici domande, una in particolare ha attirato l'attenzione del mangaka, a tal punto da spingerlo a disegnare per fornire al lettore curioso una risposta soddisfacente e completa. Il fan ha domandato a Oda che aspetto avrebbe avuto Rufy invecchiando, e il creatore di ONE PIECE ha risposto disegnando Cappello di Paglia all'età di 40 e 60 anni.

In aggiunta, Oda ha anche riportato quale aspetto avrebbe avuto Ace alle stesse età di cui sopra. Potete trovare i disegni dei due fratelli invecchiati comodamente in calce alla notizia. Non sappiamo quando ONE PIECE terminerà, ma di questo passo, saranno i lettori cresciuti con l'opera ad arrivare a 40 e 60 anni prima di veder scritta la parola fine.

Quanto è interessante?
5