Eiichiro Oda, creatore di ONE PIECE, "rassicura" i fan sul finale del manga

Eiichiro Oda, creatore di ONE PIECE, 'rassicura' i fan sul finale del manga
di

ONE PIECE ha alle spalle 21 anni di pubblicazione ininterrotta. Se da un lato la longevità della serie (così come lo sforzo gargantuesco del suo autore) ha premiato, dall'altro, la lunga vita editoriale di ONE PIECE ha portato molti lettori a disertare la lettura dell'opera, che pare ormai infinita. Ora, Oda si è espresso sul finale della serie.

Disegnare un manga non è cosa da tutti. Disegnare un manga su base seriale settimanale dimezza ulteriormente la lista delle persone capaci dell'impresa. Disegnare un manga su base seriale settimanale per 21 anni ininterrotti è un cosa che poteva fare solo Eiichiro Oda.

ONE PIECE ha ormai una longevità da record: 21 anni di serializzazione, 929 capitoli (con il 930 in arrivo) e 91 volumi pubblicati hanno fatto della serie di Eiichiro Oda una della più iconiche e lunghe al mondo. I ritmi di lavoro serrati - dovuti alla pubblicazione settimanale di ogni capitolo - non sembrano aver mai scosso più di tanto l'autore, il quale ha portato avanti la sua opus manga con una visione d'insieme encomiabile (con le dovute pause salva vita), che ha saputo reinventarsi e reinventare il genere più e più volte - basti pensare alla forte orizzontalità della trama.

Ora che i volumi che raccolgono i vari capitoli del manga sono arrivati a 91, una domanda è sorta spontanea nei fan: il numero 100 sarà l'ultimo? A quanto pare no. A rispondere negativamente al quesito è stato Eiichiro Oda stesso, che ha voluto "rassicurare" i lettori sul prosieguo della serie:

"ONE PIECE non terminerà con il centesimo volume. La serie è ancora in corso."

Per alcuni, le parole di Oda saranno certamente un sollievo, ma per altri no. Nel corso degli anni, infatti, molti lettori hanno disertato la lettura del manga fino alla sua conclusione, che pare ancora lontana. Tuttavia, andando a riprendere vecchie dichiarazioni dello stesso Oda, si può presupporre che la serie terminerà intorno ai 120 volumi. Perché? in verità per due ottime ragioni:

- Anni fa, durante il flashback sull'infanzia di Rufy (quindi al volume 60), Oda dichiarò che il manga si trovava esattamente a metà.

- Nel 2018, dopo la fine dell'arco narrativo di Whole Cake Island, il creatore di ONE PIECE ha rivelato che la storia era completa all'80%.

Facendo due semplici calcoli, i conti tornano. Se dal volume 60 (50% di completamento) al volume 90 (80% di completamento) la storia è avanzata del 30%, altrettanti volumi ci vorranno per arrivare al 100%: 90+30=120. Certo, la reale percentuale di completamento, seguendo questo ragionamento, sarebbe del 110%, ma ricordiamo sono cifre approssimative anche quelle date da Oda, perfettamente arrotondabili sia in eccesso che in difetto.

Siete felici che ONE PIECE andrà sicuramente oltre i 100 volumi? E quando pensate giungerà a conclusione?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
6

Tutti i film di One Piece raccolti in un solo cofanetto, 15 dischi in BluRay o DVD di puro divertimento!