Empyre: il prologo reintroduce una vecchia conoscenza degli Avengers

Empyre: il prologo reintroduce una vecchia conoscenza degli Avengers
di

Nel corso di questa settimana, la Marvel Comics ha ufficialmente lanciato il suo evento più importante dell'anno - Empyre. Il racconto inizia con un prologo: gli imperi di Kree e Srkull, un tempo in guerra tra di loro, si sono riuniti sotto l'imperatore Hulking.

Le flotte combinate di questi due eserciti si dirigono verso la Terra, mentre i Vendicatori decidono di fare visita alla zona blu della Luna. Durante il loro soggiorno sul pianeta, si imbattono in una creatura aliena, un ibrido della tecnologia Kree e Skrull.

L'incontro sfocia immediatamente in un combattimento, al quale si unisce anche una vecchia conoscenza dei Vendicatori - Swordsman - che accorre in aiuto dei suoi vecchi amici. Il suo vero nome è Jacques Duquesne, e il suo rapporto con gli Avengers è stato piuttosto controverso; in un primo momento si era unito a loro per un tornaconto personale, in seguito - conquistato dalla bella Mantis - divenne un membro sincero del gruppo.

Mantis costituì il punto cardinale nella saga della Madonna Celestiale; il suo destino era quello di dare alla luce un Messia, ma dovette scontrarsi con l'opposizione di Kang il Conquistatore. Quando quest'ultimo decise di ucciderla, Swordsman si sacrificò per salvarle la vita.

Dopo la sua sepoltura, rinacque come l'albero più antico dei Cotati, destinato a generare il Messia Celeste. Questa versione di Swordsman è quella oggi in vita, e il suo scopo principale è proteggere suo figlio Sequoia. Infatti, ha convocato gli Avengers perché sa dell'arrivo dell'Impero Kree-Skrull sulla Terra, e del suo obiettivo di distruggere il Messia.

La Marvel Comics pubblica un nuovo trailer dell'evento crossover Empyre. Nella sinossi del quarto numero di Empyre, la Marvel suggerisce un'importante colpo di scena.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1
Empyre: il prologo reintroduce una vecchia conoscenza degli Avengers