Da Evangelion a BELLE: tutti i candidati al VFX Japan Awards del 2022

Da Evangelion a BELLE: tutti i candidati al VFX Japan Awards del 2022
di

Il settore dell'animazione ha subito diversi ritardi a causa della pandemia globale, ma il 2021 è stato comunque caratterizzato da uscite di un certo livello, come il film Evangelion 3.10 + 1.0, ultimo della Rebuild di Anno e il nuovo capolavoro di Mamoru Hosoda, BELLE, affiancati da altri grandi titoli tutti candidati ai VFX Japan Awards.

Il 31 gennaio 2022 sul sito ufficiale dell'evento sono stati infatti presentati i titoli in lizza per le sette categorie, per poi scoprire i risultati nei primi giorni di marzo, dopo una serie di valutazioni da parte dei giudici coinvolti. Dopo le dovute congratulazioni rivolte a tutti gli artisti che hanno contribuito a rendere possibili i prodotti confezionati in un periodo così complesso, il sito ha elencato i titoli in gara.

Per la categoria miglior film live action sono stati scelti The Promised Neverland, Rurouni Kenshin Saishusho The Final e Rurouni Kenshin Saishusho The Beginning. A contendersi il titolo di miglior lungometraggio animato saranno invece Poupelle of Chimney Town, Earwig e la Strega, Evangelion 3.0 + 1.0: Thrice Upon a Time e BELLE.

Interessante evidenziare come il live action di Alice in Borderlands, basato sul manga di Haro Aso, concorra per il programma con i migliori effetti visivi, mentre Godzilla Singular Point per l'anime con la migliore resa dei modelli in computer grafica. Per quanto riguarda Star Wars: Visions, prezioso progetto corale che ha coinvolto sette studi d'animazione, i due episodi "Il Duello" e "Il Nono Jedi" sono stati candidati alla categoria del miglior cortometraggio.

Siete d'accordo con queste candidature? Fateci sapere cosa ne pensate lasciando un commento.

Quanto è interessante?
2