di

L'opera di Hideaki Anno, Neon Genesis Evangelion, ha fatto il suo debutto sulla piattaforma di streaming Nextlix. Purtroppo, a causa di alcune scelte da adattamento, a cura di Gualtiero Cannarsi, poco apprezzate dagli appassionati, la serie è stata boicottata. Tuttavia, Netflix ha rimosso il doppiaggio, che non sarà l'unica cosa a mancare.

Infatti, per il dispiacere degli appassionati, l'originale ending della serie, Fly Me to the Moon, è stata rimossa. A quanto pare, si tratta di una questione di costi, dovuto all'elevato prezzo per l'azienda californiana per l'acquisto dei diritti globali della canzone. Sembra infatti, che anche il nuovo doppiaggio sia convenuto a Netlfix per motivi economici.

Per nostra fortuna, Kevin Martin, un fan di Neon Genesis Evangelion, ha realizzato un'espansione del browser Google Chrome, che permette di ascoltare la sigla di chiusura originale al termine delle visione di un episodio su Netflix. Come potete vedere nel video in calce alla news, la canzone Fly Me to the Moon parte in automatico al termine di un episodio. Grazie a Kevin non sentiremo più la mancanza della storica ending, mentre potete scaricare il plug-in direttamente sul Chrome Web Store.

Infine, ne approfittiamo per consigliarvi la lettura del nostro approfondimento riguardo la rimozione del doppiaggio di Evangelion su Netflix, mentre il direttore del doppiaggio, Fabrizio Mazzotta, ha commentato l'accaduto.

Quanto è interessante?
4