Fairy Tail: 100 Years Quest rivela preoccupanti dettagli sulla gilda Diabolos

Fairy Tail: 100 Years Quest rivela preoccupanti dettagli sulla gilda Diabolos
di

Mentre la trasposizione animata di Fairy Tail appare ormai pronta a proporre ai fan una sanguinosa guerra fra i più potenti maghi del mondo di Earth Land, il sequel ufficiale dell’opera di Hiro Mashima, intitolato Fairy Tail: 100 Years Quest, ci ha finalmente mostrato un attesissimo rematch...

Intitolato “Cenere e nuvole oscure”, il 26° capitolo di Fairy Tail: 100 Years Quest ha infatti narrato l’ultima parte dello scontro fra Natsu Dragneel e compagni contro i terribili Dragon Eater della gilda Diabolos. Ricorrendo a uno dei suoi attacchi più potenti, il Dragon Slayer del Fuoco ha finalmente sconfitto il mastodontico Madmole, incenerendo buona parte dell’imbarcazione nemica.

Anche i vestiti della piccola Wendy Marvell sono stati ridotti completamente in cenere, ma per sua fortuna Lucy Heartfilia, ricorrendo alla Magia degli Spiriti Stellari, ha fatto che Gemini le donasse un abito del Mondo Celeste. Grazie agli Exceed Happy e Charle, Lucy e Gray Fullbuster hanno infatti raggiunto i propri compagni in tempo per la lotta contro il misterioso Skullion Raider, che in precedenza aveva già sconfitto il Demon Slayer del Ghiaccio.

Mentre lo stesso Gray ha chiesto ai compagni di farsi da parte, al fine di prendersi l’agognata rivincita, Erza Scarlet e Kyria, sotto coperta, si sono scambiate un paio di colpi devastanti, ma è stata la fiera spadaccina di Fairy Tail a spuntarla: ricorrendo all’armatura dell’Imperatore Fiammeggiante e alla spada potenziata da Wendy, la maga dai lunghi capelli rossi ha infine sconfitto la donna che, solo qualche capitolo prima, l’aveva trasformata nella propria schiava.

Con la sconfitta di Madmole e Kyria, Skullion Raider ha dunque preferito “raccogliere” i propri compagni e battere in ritirata, ma non prima di aver sganciato una notizia bomba: la gilda Diabolos è interamente composta da Dragon Eater, di conseguenza, se Natsu e gli altri continueranno a cercare i Cinque Draghi Divini, sicuramente si imbatteranno nuovamente nei terrificanti Dragon Slayer di Quinta Generazione.

Una volta tornata la quiete, i nostri eroi, bloccati in mezzo al mare, hanno poi deciso di tornare nel Palazzo del Drago Divino Marino, al fine di accertarsi delle sue condizioni. In quello stesso istante, nel suddetto castello sottomarino, la possente divinità ha aggredito la propria servitrice, ordinandole di allontanarsi immediatamente. È mai possibile che il Drago Divino Marino, avendo perso i propri poteri magici, stia ormai per perdere anche il controllo?

Quanto è interessante?
2