Fairy Tail: approfondiamo la battaglia contro la gilda di Gajeel

Fairy Tail: approfondiamo la battaglia contro la gilda di Gajeel
di

Molto prima dello scontro con Zeref e tempo addietro rispetto al timeskip che coinvolse i protagonisti del manga Fairy Tail, l'omonima gilda venne coinvolta in diversi altri problemi tra cui la minaccia della gilda rivale: Phantom Lord.

Il suddetto gruppo era comandato da Jose Porla, membro dei dieci maghi sacri, il cui intento era quello di distruggere Fairy Tail. la fazione rivale a quella dei protagonisti iniziò quindi il proprio attacco distruggendo parte della sede di questi ultimi con delle grosse colonne di ferro. Veniamo così a conoscenza che tra i membri di Phantom Lord c'è un altro Dragon Slayer, come Natsu, ma capace di controllare il ferro anziché le fiamme. Il nome del mago è Gajeel Redfox ed è colui che attaccò il team Shadow Gear capitanato da Levy lasciandoli appesi ad un grosso albero.

Non passò molto tempo prima del contrattacco di Fairy Tail, la gilda dei nostri quasi al completo, con a capo il master Makarov si presentò alla sede degli avversari iniziando una tremenda battaglia che vide svolgersi due importanti duelli: quelli tra i due Dragon Slayer e tra i due master, al termine dei quali i protagonisti ne uscirono vincitori. Ma la guerra tra i due gruppi non era terminata.

Jose Pola nascondeva una potente arma: il quartier generale della propria gilda era in realtà un'arma mobile dotata di gambe e di un potente cannone chiamato Jupiter, quest'ultimo, alimentato da una Lacrima ed in grado di distruggere qualunque cosa incontri. Dopo un primo colpo parato grazie all'incredibile resistenza di Erza, a seguito del quale la ragazza rimase esausta, l'arma iniziò a caricare un secondo colpo ed il master nemico inviò i magi più forti della propria gilda, gli Element 4, a tenere occupati i propri avversari. I protagonisti dovettero quindi affrontare nuove battagli, tra cui si ricorda in particolare quella che vide scontrarsi Gray, utilizzatore del ghiaccio, con Juvia, utilizzatrice dell'acqua. Al termine degli scontri Natsu riuscì ad interrompere il secondo colpo del cannone distruggendo la base nemica.

Gli avversari però, ancora in forze, iniziarono un ennesimo contrattacco. In particolare Gajeel catturò Lucy ed iniziò una battaglia con Natsu da cui quest'ultimo ne uscì definitivamente vincitore salvando la ragazza, Jose invece si scontrò ancora una volta con Makarov il quale, con la potente magia Fairy Law, pose definitivamente fine agli scontri.

A seguire il master della gilda dei protagonisti offrì a Gajeel un posto in cui vivere all'interno di Fairy Tail poiché riconobbe che il ragazzo non fosse malvagio quanto Jose. Inizialmente il dragon slayer rifiutò, ma noi sappiamo che in futuro sarebbe diventato uno dei più importanti compagni di Natsu ed i suoi amici.

Cosa ne pensate di questa parte del manga di Fairy Tail? scrivetecelo in un commento. Nel caso foste appassionati alla saga vi lascio inoltre questi articoli riguardanti l'ultimo episodio di Fairy Tail e degli sketch disegnati dall'autore di Fairy Tail.

Quanto è interessante?
1