Fairy Tail: l'autore non esclude la realizzazione di ulteriori spin-off

di
Dopo una serializzazione durata undici anni, Fairy Tail si è concluso lo scorso luglio con un finale abbastanza vago, lasciando ai fan una debole speranza che il progetto possa un giorno godere di un sequel e comunque di ulteriori spin-off.

Attenzione possibile Spoiler

Sebbene tutti gli antagonisti di Fairy Tail siano stati sconfitti, nessuna delle storie amorose fra i vari personaggi (le cosiddette ‘ship’) è sfociata in una relazione romantica, e addirittura i protagonisti principali -nelle ultime pagine del manga- sono partiti per una missione molto particolare che già da tempo fomentava la curiosità dei fan, dando appunto ai lettori l’impressione che Fairy Tail non sia davvero terminato. Al contrario, si direbbe invece che il manga si sia soltanto preso una meritata pausa.

In occasione del recente New York Comic Con 2017, l’autore Hiro Mashima, ospite presso la kermesse, ha rivelato di non essere affatto contrario all’idea di rivisitare il progetto ed eventualmente riprendere la storia nel punto esatto in cui si è interrotta. Il mangaka ha poi aggiunto di essere stato più volte interrogato sull’argomento, e sebbene in passato abbia più volte dichiarato di non avere progetti per qualche spin-off, durante la convention non ha escluso la possibilità che questo possa un giorno riprendere.

Queste sono state le sue parole sull’argomento: “Ci sono molte persone che vorrebbero sapere come continui la storia. Pertanto, che sia io o qualcun altro a curare il progetto, se la richiesta fosse abbastanza elevata, non mi dispiacerebbe affatto assistere all’espansione di Fairy Tail.

Intervistato dal portale ANN, l’autore aveva inoltre rivelato di voler esplorare in qualche modo il passato del terribile Acnologia; sebbene ci fossero ben altri piani per il personaggio, questi, secondo il mangaka, non avrebbe trovato il giusto spazio nell’opera principale: “Avevo in mente una storia molto più profonda per questo personaggio. Ma dal momento che la vicenda è raccontata dal punto di vista del protagonista, non ho potuto raccontarla. Prima o poi potrei riuscire a trovare il tempo per narrare la storia di Acnologia.

Non è dunque chiaro se il manga avrà un sequel, un prequel, o magari un altro spin-off, ma una cosa è certa: anche nel cuore dell’autore, Fairy Tail vive ancora e in futuro potremmo realmente assistere al ritorno di Natsu e compagnia cantante.

Voi cosa ne pensate? Preferireste che il mangaka voltasse pagina e lavorasse ad un progetto nuovo, oppure gradireste il ritorno della gilda più scatenata e combattiva che sia mai esista?

Lanciato nel lontano 2006, Fairy Tail si è concluso col 63° tankobon. In Italia l'opera è edita da Star Comics, che ne ha recentemente pubblicato il 52° volumetto. Dal manga sono state inoltre tratte due lunghe trasposizioni televisive, parecchi OAV e persino due lungometraggi d'animazione.

Fairy Tail

Fairy Tail
  • Genere: azione, commedia
  • Regia: Shinji Ishihira
  • Durata: 24' x 48 ep
  • Anno: 2009
  • Char Design: Aoi Yamamoto
  • Musiche: Yasuharu Takanashi
  • Lingua: giapponese
  • Tipo: Manga
  • Tipo Fumetto: Manga
  • Autore: Hiro Mashima
  • Casa Editrice: Star Comics
  • Collana: Young
  • Serie: Si
  • Edizione: b/n, 192 pag
  • Sovracoperta: No
  • Anno: 2008
  • Prezzo: 3,90