Fairy Tail: sapevate che il manga, originariamente, doveva durare solo 10 volumi?

Fairy Tail: sapevate che il manga, originariamente, doveva durare solo 10 volumi?
di

Hiro Mashima, nonostante le sue doti di instancabile autore, non ha sempre avuto le idee chiare in mente, motivo che spesso ha gettato il manga di Fairy Tail in confusione e contraddizione. Il sensei, infatti, ha dovuto proseguire a oltranza una storia che era destinata a finire molto prima.

Nonostante il successo di Fairy Tail, garantito dall'amore incondizionato degli appassionati nei riguardi dell'opera, la serie non ha avuto vita facile, anche in virtù del precedente manga di Mashima, Rave Master, che non ottenne mai una discreta popolarità da parte dei lettori. A causa dell'esperienza passata, dunque, decise di ideare un fumetto che non andasse oltre i 10 volumi, soprattutto poiché non era certo di riuscire a creare una storia che potesse protrarsi molto in là nel futuro.

Tuttavia, l'incredibile responso dei lettori lo convinsero a proseguire Fairy Tail a oltranza, seppur senza alcuna conclusione in mente fino alla saga di Tartaros. Questa indecisione, mista all'esigenza di accontentare i fan, lo indusse a creare confusione con la trama originale che prevedeva una semplice "ricerca di un drago che aveva cresciuto un ragazzo, Natsu".

Ad ogni modo, i fan riuscirono a spingere Mashima sensei a continuare per diversi anni il manga, fino a raggiungere l'importante cifra di 63 volumi, alle spalle dei 10 tankobon previsti. E voi, invece, conoscevate questo aneddoto recuperato da una recente intervista? Fatecelo sapere, come di consueto, con un commento qua sotto.

FONTE: live door
Quanto è interessante?
2