di

Sedici lunghi anni sono passati dal primo numero di The Walking Dead. Il fumetto di Robert Kirkman debuttò negli Stati Uniti d'America nell'ottobre 2003 dalla casa editrice Image Comics e ne ha narrate di avventure, molte delle quali trasposte anche nell'omonima serie televisiva. Ora però questa avventura sta per concludersi.

Quest'oggi, The Walking Dead pubblicherà il suo ultimo numero, il 193, che farà da finale alla serie. Robert Kirkman ha già annunciato che ci sarà un avvenimento importante che sarà raccontato nell'ultima uscita, la quale sarà composta da ben 70 pagine, un unicum per la serie.

Naturalmente questo annuncio improvviso, che ha seguito gli eventi imprevisti di The Walking Dead 192, ha fatto scatenare i fan del fumetto sulla rete, alcuni dei quali si sono lanciati in tweet di incredulità e tristezza. C'è anche chi paragona la serie a Game of Thrones, menzionando come la fine di questo viaggio durato sedici anni sarà molto più significativa e sofferta di quello della serie TV tratta dal racconto di George R. R. Martin. In calce, potete leggere alcuni dei tweet raccolti.

La AMC ha già annunciato che non ci saranno variazioni o impatti di alcun tipo sul live action: "Questo fumetto straordinario ha creato un mondo che già vive in forme multiple e nel cuore e nella mente di milioni di fan in giro per il mondo, e lo farà ancora per tanti anni". Kirkman potrà aver finito la sua versione fumettistica di The Walking Dead, ma ci vorrà ancora tempo per la controparte in carne e ossa.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1