di

Sir Ian McKellen è un'icona del mondo della cinematografia, merito soprattutto dell'interpretazione di uno dei personaggi simbolo della mitologia de Il Signore degli Anelli, Gandalf. Ma cosa potrebbe accadere se l'attore interpretasse un personaggio anime del calibro di Archer in Fate/Stay Night? Il risultato è virale.

Il leggendario Stregone appartenente all'ordine degli Istari è uno dei personaggi più amati della saga cinematografica di Peter Jackson, trilogia ispirata al capolavoro di J. R. R. Tolkien, motivo per cui anche il suo attore è particolarmente apprezzato all'interno della community. Ad ogni modo, recentemente vi abbiamo raccontato alcune curiosità in merito a "Il Signore degli Anelli", in cui vi sveliamo qualche retroscena che potreste non conoscere.

In occasione di un'intervista per bilibili, portale streaming cinese, è stato chiesto a Sir Ian McKellen di interpretare una parte inerente al mondo di Fate/Stay Night, nella fattispecie il rituale iconico di Archer. Il risultato in questione, della durata di appena pochi secondi, potete ammirarlo nella clip allegata in cima alla pagina. L'attore, come potete notare voi stessi, si è mostrato particolarmente perplesso per il contenuto del rito, seppur sia stato sufficiente per scatenare le reazioni dei fan.

E voi, invece, cosa ne pensate di questa interpretazione? Diteci la vostra con un commento qua sotto. Vi ricordiamo, infine, che tra le nostre pagine è disponibile la recensione di Fate/Stay Night: Unlimited Blade Works.

Quanto è interessante?
2