Finalmente in Italia il fumetto di Emily the Strange

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Dopo averlo annunciato qualche tempo fa, precedente al periodo pre-lucchese, finalmente arriva in Italia Emily the Strange, il fumetto più controverso che narra di una ragazza, Emily appunto, simbolo di anticonformismo e ribellione che in questo albo dovrà vedersela niente di meno che con la....noia! Il volume è pubblicato da Edizioni BD.

Finalmente in Italia i fumetti di Emily the Strange!

Anche in Italia possiamo leggere il primo volume a fumetti di Emily The Strange: Morire di noia.

La cinica e dispettosa tredicenne goth, icona pop statunitense ed europea, presenta un vero e proprio manuale in cui dimostra come sconfiggere la noia!

Ammazzare il tempo? Con Emily c'è sempre un buon modo per farlo. Basta inventare marchingegni e beffe per provocare il giusto spavento. Come? Magari aiutando i compagni di mensa a gustare il pranzo, grazie a una "salsa speciale", o con i suoi tredici nuovi modi per usare le grucce di ferro.

E quando la noia è troppa, Emily si trasforma in un'abile e insolita giornalista, pronta a intervistare i Damned, legenda della musica punk-rock, o Marylin Manson, la Goth-Rock superstar.

Il tutto corredato da grafiche moderne e inusuali per un cocktail di ironia, sarcasmo e humour nero.

La tredicenne pallida dai lunghi capelli lisci e scuri, che ha quattro gatti neri come amici, nasce negli anni Novanta in California da un'idea dello skater Rob Reger. Ha conquistato l'Occidente grazie alle linee di abbigliamento e di gadget a lei dedicate, dando il via a una vera e propria mania che ha coinvolto gli stilisti più affermati del panorama della moda.

Simbolo di anticonformismo e ribellione, Emily the Strange si è affermata prima nella cultura degli skater e, successivamente, è diventata un idolo delle ragazze, grazie al suo modo di guardare il mondo attraverso uno sguardo sognatore e, al tempo stesso, irriverente e spietato.

 

Finalmente in Italia il fumetto di Emily the Strange