Finisce L'Attacco dei Giganti: il riassunto del capitolo finale

di

Dopo 11 anni e 7 mesi di pubblicazione, ci siamo. Hajime Isayama ha concluso la sua storia su Bessatsu Shonen Magazine, una storia ricca di crudeltà, di sogni, di speranze e di terrore che ha tenuto tutto il mondo incantato. L'Attacco dei Giganti 139 è l'ultimo capitolo del manga. Ecco il riassunto degli eventi.

Il titolo de L'Attacco dei Giganti 139 è "Verso l'albero su quella collina", e rivediamo Armin ed Eren insieme tra le mura di Shiganshina da bambini. In realtà il tutto è solo una proiezione di Eren nella mente di Armin mentre il protagonista spiega tutto ciò che sta facendo. Il potere del Gigante Fondatore, i desideri di Eren per Mikasa, come diventare il nemico dell'umanità e il futuro, di tutto questo parlano i due amici mentre compiono un viaggio per il mondo ammirando fiumi di lava, il mare, l'aurora boreale e le meraviglie naturali. Armin ricorderà tutto ciò soltanto una volta morto Eren, e proprio in quel momento si torna al presente.

Armin si risveglia in forma umana attorniato da enormi sbuffi di vapore, mentre Mikasa si avvicina a lui con la testa di Eren. Armin scoppia a piangere e poi lui e Mikasa ricordano insieme il desiderio di Eren, quello di un mondo senza giganti, mentre vediamo Jean, Connie e gli altri ritornare definitivamente umani. Eren si è reso nemico dell'umanità e ora è compito di quegli eldiani che l'hanno ucciso diventare gli eroi del mondo. Mentre Mikasa si lascia alle spalle il dispositivo di manovra tridimensionale per tornare a casa con la testa di Eren, Levi rivede i suoi compagni della Legione Esplorativa, piangendo e facendo il classico saluto. Anche Sasha compare davanti a Jean e Connie, sorridente, mentre Falco tenta di abbracciare Gabi. Reiner e Annie si riuniscono ai loro genitori, ma il segretario Muller con i suoi soldati punta il fucile contro i sopravvissuti. Armin interverrà e dirà di essere lui ad aver ucciso Eren Jeager, rassicurando i marleyani sulla scomparsa dei giganti.

Tre anni dopo, il bambino di Historia sta festeggiando il terzo compleanno. Il mondo ha perso l'80% della popolazione ed Eldia si sta armando, creando un proprio esercito. In una lettera che viene letta da Armin, Historia spiega cosa sta succedendo sull'isola di Paradis. Insieme ai pochi compagni sopravvissuti all'ultima battaglia, Armin sta facendo ritorno per la prima volta a Paradis per raccontare la propria storia agli jaegeristi. Un uccello vola sulla loro barca, e un uccello si reca nei dintorni dell'albero sulla collina. Lì vediamo Mikasa al fianco di una piccola tomba dove riposa Eren. La ragazza si sente sola e desidera vedere Eren, quando un uccello tenta di prenderle la sciarpa. L'uccello si allontana, e Mikasa sorride ringraziando ancora Eren di averle avvolto quella sciarpa intorno al collo.

L'Attacco dei Giganti 139 si conclude così, con la morte del protagonista e un mondo ancora lontano dalla pace. Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate del capitolo.

Quanto è interessante?
4