Finite le riprese del live-action di The Promised Neverland, ecco cosa dobbiamo aspettarci

Finite le riprese del live-action di The Promised Neverland, ecco cosa dobbiamo aspettarci
di

In occidente il live-action di The Promised Neverland è sicuramente meno sentito rispetto alla sua controparte anime, ma non per questo Yuichiro Hirakawa e Noriko Gotuo rinunceranno a realizzare un'opera di alta qualità. I live-action del resto generano spesso più introiti degli anime in Giappone, come sanno bene i piani alti di Toho Animation.

Secondo quanto rivelato finora, il film di The Promised Neverland dovrebbe uscire nel corso della stagione invernale 2020, presumibilmente nel mese di dicembre. Oggi è stato confermata la conclusione della prima parte delle riprese, che a quanto pare sarebbe stata recepita in maniera estremamente positiva dallo staff. La pellicola, ormai quasi in fase di post-produzione, presenterebbe inoltre un fortissimo utilizzo della tecnica d'animazione CGI, probabilmente sfruttata per portare in vita i terrificanti mostri dell'opera di Kaiu Shirai.

Vi ricordiamo che il film non sarà una trasposizione completamente fedele all'originale, almeno secondo quanto rivelato da Toho Animation qualche mese fa. Tra le variazioni, è stato ad esempio confermato il cambio di età dei protagonisti da 12 a 16 anni, in modo da rendere più fruibile il prodotto al grande pubblico.

E voi cosa ne pensate? Guarderete il live-action? Fatecelo sapere con un commento! Noi intanto approfittiamo dell'occasione per ricordarvi che l'anime di The Promised Neverland è ora disponibile su Netflix, anche con il doppiaggio in italiano.

Quanto è interessante?
1