Fire Force, l'autore sfida indirettamente i lettori che lo accusano di fan-service

Fire Force, l'autore sfida indirettamente i lettori che lo accusano di fan-service
di

Il fan-service è da sempre una questione che spezza in due le community anime e manga tra coloro che apprezzano i "contentini" dell'autore e chi, invece, considerano queste trovate addirittura fastidiose. Il papà di Fire Force, Atsushi Ohkubo, fa parte di quella schiera di sensei a favore di questo fenomeno.

In più di un'occasione Fire Force ha scatenato polemiche per l'eccessivo fan-service e sin dall'inizio della serializzazione diversi lettori si sono lamentati della troppa nudità ingiustificata. In particolar modo, il personaggio divenuto oggetto di fan-service più di tutti è Tamaki, protagonista di gag a causa della sua presunta "maledizione". Ad ogni modo, nell'ultimo capitolo del manga il sensei si è indirettamente esposto sulla faccenda rispondendo così ai lettori che lo criticano.

Nella tavola conclusiva dell'ultimo capitolo, dunque, vediamo proprio Tamaki spogliarsi in risposta alle persone che, in sottofondo, la criticano per esibizionismo. Il commento finale dell'autore aggiunge infatti: "A chi importa cosa pensa la società?! Questa è c'ho che sono! Salverò il mondo grazie al potere del sex appeal!"

Ed è proprio l'eroina in questione che, tramite l'autore, chiude il capitolo con la frase che recita: "Se odiate così tanto la pelle, allora ho qualcosa da mostrarvi!"

E voi, invece, cosa ne pensate della risposta di Ohkubo al fan service? Diteci la vostra opinione a riguardo, come di consueto, con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
3