di

Nelle scorse ore è apparso online il primo trailer assoluto di quello che sarà il nuovo inizio del franchise legato a Fruits Basket. Nel filmato possiamo ascoltare la voce della protagonista, mentre accompagna le prime immagini della serie. Pubblicati in rete anche alcuni nuovi character design.

Come potete vedere nel video Youtube riportato nella parte alta della notizia, il nuovo adattamento anime della serie Fruits Basket di Takaya Natsuki ha appena ricevuto il suo primo trailer pubblicitario. Nel filmato possiamo ascoltare la voce di Iwami Manaka, l'artista chiamata a dare vita sullo schermo alla giovane protagonista, Honda Tohru, mentre descrive le prime immagini che ci giungono direttamente dalla nuova serie. In conclusione, ci invita tutti a seguire il reboot, in arrivo nel 2019.

Oltre al trailer sopracitato, sono stati diffusi anche i character design di alcuni personaggi, sia nella loro forma umana che in quella di bestia zodiacale: oltre a Tohru (che non ha forme animalesche), ci sono Kyon, Yuki e Shigure, con le loro rispettive versioni ferali, un topo, un gatto e un cane.

Per chi è troppo giovane per ricordare, la storia narra di Tohru Honda, studentessa di liceo orfana di entrambi i genitori, che vive accampata nel bosco in un tenda da quando il nonno paterno le ha chiesto di trovarsi una nuova sistemazione in attesa che la sua casa venga ristrutturata. Durante una passeggiata, la ragazza scopre che Yuki Sohma, un suo compagno di classe, vive vicino a dove si trova lei e, coinvolta in uno scontro tra il ragazzo e suo cugino Kyon, scopre casualmente che tutti i membri della famiglia Sohma, quando vengono abbracciati da una persona del sesso opposto, si trasformano in un animale dello zodiaco cinese. Decide allora di aiutare i nuovi amici a spezzare la maledizione.

I fan di Fruits Basket sono davvero euforici all'idea del ritorno della serie, dato che sono passati quindici anni da quei ventitré episodi andati in onda dal giugno al dicembre del 2001 per il primo adattamento. Ad alleviare l'attesa non è bastato nemmeno il manga originale, che ha continuato la propria pubblicazione addirittura fino al 2006, concludendo solo allora la sua pubblicazione mensile sulla rivista Hana to Yume.

Cosa ne pensate? Vi piace questo primo trailer?

FONTE: otakumode
Quanto è interessante?
1