Fullmetal Alchemist: cosa sono e come funzionano i cerchi alchemici

Fullmetal Alchemist: cosa sono e come funzionano i cerchi alchemici
di

L'universo di Fullmetal Alchemist, l'eccezionale opera del 2001 di Hiromu Arakawa, diverge dal nostro principalmente per la presenza dell'alchimia, una scienza che permette ad alcuni individui di utilizzare l'energia della crosta terrestre per alterare la materia. Ma come funziona esattamente questo straordinario potere? Facciamo chiarezza.

Gli alchimisti possono incanalare energia per modificare, distruggere o ricomporre un determinato oggetto, o persino per manipolare determinati elementi chimici. Questo procedimento viene svolto tramite un processo chiamato "trasmutazione". La trasmutazione si divide in tre fasi principali: la comprensione della struttura della materia, la scomposizione e la ricomposizione.

Per compiere la trasmutazione, e quindi per manipolare un oggetto e definirsi alchimisti, è innanzitutto necessaria la piena conoscenza del procedimento, e, in secondo luogo, la presenza del cerchio alchemico, probabilmente il simbolo che genera più confusione in assoluto.

Cos'è dunque un cerchio alchemico? Come funziona e perché è così importante? La risposta è presto detta. Il cerchio alchemico è necessario per incanalare l'energia della crosta terrestre, e la sua forma è tutt'altro che casuale. Un cerchio rappresenta il perfetto ed ininterrotto movimento dell'energia e della materia: un loop infinito che permette agli elementi di girare su sé stessi senza variare mai, in modo simile al cerchio della vita, ad esempio. Un triangolo, d'altro canto, potrebbe suggerire che il punto più alto è anche il più importante, o un trapezio che la parte inferiore è più lunga e meno importante di quella superiore.

Il cerchio alchemico, per funzionare, deve essere disegnato perfettamente e può essere ritratto sia su una superficie (ad esempio sul pavimento con un gessetto), sia su un guanto o su una mano. All'interno devono essere disegnate alcune rune, differenti a seconda del tipo di potere che si desidera controllare.

Nel mondo di Arakawa ogni alchimista deve utilizzare il cerchio alchemico per effettuare una trasmutazione, a meno che questo non possegga una comprensione superiore all'uomo comune. Per ottenere quest'abilità è necessario oltrepassare il Portale della Verità, un luogo dove è possibile ottenere conoscenza una volta effettuato uno scambio. È questo il caso del protagonista Edward Elric, che nei primi capitoli della storia cede (involontariamente) un arto ma diventa in grado di utilizzare l'alchimia senza disegnare un cerchio alchemico.

Tutto chiaro adesso? Fatecelo sapere con un commento! Nel caso in cui voleste conoscere altre curiosità sull'opera di Arakawa, invece, vi consigliamo di dare un'occhiata alle recenti rivelazioni sul Colonnello Mustang e al personaggio dell'opera impossibile da odiare secondo i fan.

Quanto è interessante?
2