FullMetal Alchemist: uno straordinario Envy nel fedelissimo cosplay di Sosenka

FullMetal Alchemist: uno straordinario Envy nel fedelissimo cosplay di Sosenka
di

All'interno del proprio capolavoro, FullMetal Alchemist, l'autrice Hiromu Arakawa ha preso in prestito i 7 peccati capitali per delineare le diverse sfumature degli Homunculus, esseri artificiali creati attraverso l'alchimia. Tra questi personaggi uno in particolare ha riscosso una certa notorietà all'interno della community dedicata.

Sin dalla morte di Hughes, infatti, i fan hanno aspettato con trepidazione il momento della rivelazione, ovvero l'attimo in cui Roy Mustang avesse appreso l'identità dell'assassino del suo caro amico. Ed in effetti, l'autrice è riuscita a soddisfare appieno le aspettative dei lettori tra odio, epicità e una forte componente emotiva. Colui che uccise Maes Hughes fu Envy, uno dei personaggi più complessi dell'opera nonché l'incarnazione di uno dei peccati più grandi dell'umanità, l'invidia.

In onore del suo personaggio, la talentuosa cosplayer Sosenka ha voluto omaggiare l'Homunculus attraverso una reinterpretazione personale, la stessa che potete ammirare in calce alla notizia. Con notevole fedeltà, dunque, l'artista è riuscita a emulare quasi perfettamente le varie sfumature fisiche del villain riuscendo persino a riscuotere un discreto successo con quasi 14 mila "mi piace" allegati alla foto originale.

Prima di salutarvi, avete dato un'occhiata a questi due cosplay di Ed e Al? E voi, invece, cosa ne pensate dell'interpretazione di Sosenka, vi piace? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
2