Garo torna in azione! One-Punch Man 127 inscena uno spettacolare scontro distruttivo

Garo torna in azione! One-Punch Man 127 inscena uno spettacolare scontro distruttivo
di

Garo è uno degli antagonisti principali di One-Punch Man ormai da qualche anno. Non è apparso da subito nel manga, ma ha subito conquistato le simpatie dei lettori. Con l'avanzare della trama del manga di ONE, Garo si mette sempre più al centro dell'opera, e il capitolo 127 di One-Punch Man è quasi interamente dedicato a lui.

Garo era intrappolato da qualche capitolo nelle prigioni dell'associazione dei mostri. Dopo essere stato incautamente liberato da Puri Puri Prisoner, inizia ad attaccarlo mettendolo al tappeto. Solo l'intervento di Superalloy Darkshine riesce a tenere a bada l'autoproclamato mostro.

Il capitolo 127 di One-Punch Man rimette in mostra lo scontro tra Garo e Superalloy Darkshine. L'eroe di classe S, grazie alla sua possente muscolatura, riesce a resistere attacchi di Garo senza troppi problemi. Una volta colpito alla testa, Garo però si risveglia: finora era in uno stato dormiente e quindi non sfruttava al massimo le sue capacità.

Lo scontro sembra quindi diventare più difficoltoso per Superalloy Darkshine, ma l'eroe riesce comunque a neutralizzare la maggior parte degli attacchi del nemico. Garo addirittura è costretto a subire un attacco diretto che per chiunque altro sarebbe stato letale: dopo essersi visto frantumare la gabbia toracica perché incapace di deflettere l'attacco, Garo viene messo al tappeto. Tuttavia, riesce a rialzarsi poco dopo. Il mostro si è completamente risvegliato.

Da un'altra parte, Saitama rimpiange il suo mantello bucato dai mostri, mentre Flashy Flash sottolinea che il pelato ha ancora strada da fare per diventare un eroe d'alto livello. Mentre Saitama risponde di volersi mostrare di più in combattimento e non farlo finire subito, Genos in superficie si preoccupa dei vestiti del suo maestro.

Il capitolo di One-Punch Man, dopo questo intermezzo, torna nuovamente a concentrarsi sulla battaglia tra Garo e Superalloy Darkshine. La guardia dell'eroe è alta, ma la velocità di Garo è troppa per riuscire a fermarlo. L'umano riesce ad utilizzare alcune tecniche di Silver Fang e mette in difficoltà l'antagonista finché non si arriva a uno punto importante per entrambi: i due contendenti utilizzano un destro diretto e l'impatto sembra aver rimosso il limitatore sulla potenza di Garo. Ora è più forte che mai.

Quanto è interessante?
2