Giappone eliminato dai mondiali, l'autore di Ao Ashi è triste in questa illustrazione

Giappone eliminato dai mondiali, l'autore di Ao Ashi è triste in questa illustrazione
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Negli ultimi anni, la nazionale di calcio nipponica si è rivelata essere una delle squadre più amate dal pubblico calcistico. Il Giappone risulta sempre simpatico agli occhi degli stranieri e colpisce sempre il loro senso civico, per questo attrae molti simpatizzanti. Inoltre, le imprese ai mondiali in Qatar hanno attratto ancora più simpatizzanti.

Purtroppo però la corsa del Giappone nella manifestazione si è fermata. Il sogno alla Holly e Benji si è arrestato agli ottavi di finale, il primo turno ad eliminazione diretta dopo i gironi, dove ha incrociato la Croazia. Dopo aver trascinato la partita fino ai supplementari, purtroppo il Giappone si è dovuto arrendere, lasciando la competizione.

In particolare i mangaka sportivi hanno dato i propri omaggi alla loro nazionale con alcune illustrazioni dedicate. Una di quelle che ha avuto più risalto è l'immagine dell'autore di Ao Ashi, mangaka che realizza lo spokon calcistico che da poco è diventato anche un anime. In quest'immagine visibile in basso, c'è il protagonista Ashito Aoi che è inginocchiato a terra, distrutto dopo la sconfitta, ma che si rialza per andare avanti, seppur ancora in lacrime.

Un bel gesto di Yugo Kobayashi che ricorda che la strada non è ancora finita e che bisogna comunque continuare a lottare e giocare.

Quanto è interessante?
2