Il Giappone lancerà un Gundam satellite nello spazio per celebrare le Olimpiadi del 2020

Il Giappone lancerà un Gundam satellite nello spazio per celebrare le Olimpiadi del 2020
di

La storia dell'animazione giapponese è segnata da diversi nomi importanti e uno tra questi è sicuramente quello di Mobile Suit Gundam. La creazione di Yoshiyuki Tomino, che abbiamo scoperto di recente essere invidioso di Haiyao Miyazaki, la si è vista più volte conquistare il cielo e lo spazio nelle serie animate e a breve, lo farà nella realtà.

Sembra infatti che la JAXA, la versione giapponese della National Aeronautics and Space Administration, ovvero la NASA, ha deciso di lanciare nello spazio due modelli di Gundam per celebrare i Giochi Olimpici che si terranno il prossimo 2020 a Tokyo.

il "G-Satellite", che si tratterà dell'equivalente di un tabellone elettronico nello spazio, ospiterà i due modelli di Gundam che potete vedere nell'immagine in fondo alla notizia. In particolare i due modelli saranno: l'originale Gundam della prima serie, ovvero l'RX-78 e il mech dell'antagonista Char "Zaku". Una volta che il satellite sarà entrato nell'orbita terrestre, rilascerà i due modelli realizzati con materiali in grado di resistere nello spazio, che serviranno ad aiutare la visualizzazione dei messaggi. Tuttavia, i due mech avranno le dimensioni dei normali modelli di plastica che possono essere acquista, di cui di recente sono stati superati i 500 milioni di Gunpla venduti. Risulta quindi evidenti che i due modelli di Gundam non saranno visibili.

Il G-Satellite e i Gundam ospitati all'interno viaggeranno a una velocità di cinque miglia al secondo, superando di sicuro la velocità dei mech dell'anime. Sulla base di questa velocità, saranno in grado di girare il mondo nella sua interezza in circa 90 minuti. Il satellite stesso verrà lanciato provvisoriamente a marzo o aprile del 2020, quindi, in seguito agli eventi olimpici, tornerà sulla Terra. Sulla base della popolarità del satellite, potremmo essere in grado di vedere altri Gundam lanciati nello spazio nel prossimo futuro. JAXA ha lavorato in collaborazione con la Graduate School of Engineering dell'Università di Tokyo per realizzare questo progetto, sia in senso figurato che letterale.

Cosa ne pensate di questa iniziativa?

Quanto è interessante?
4
Il Giappone lancerà un Gundam satellite nello spazio per celebrare le Olimpiadi del 2020