Giappone, la statua di Gundam è pronta e si muove: dimostrazione in diretta questo autunno

di

La gigantesca riproduzione 1:1 di Gundam in Yokohama è stata finalmente completata ed è in grado di muovere i primi passi. La notizia è stata riportata poche ore fa da diversi siti d'informazione giapponesi insieme al video visibile qui sopra, in cui viene mostrato il processo di costruzione del gigantesco robot e alcuni controlli di ruotine.

La riproduzione dell'RX78-2 è stata davvero realizzata in tempo record, non una sorpresa se consideriamo l'ingente investimento economico e l'importanza dell'opera. Vi ricordiamo che appena due mesi fa il robot era nelle ultime fasi di costruzione e che lo scorso 4 agosto è stato mostrato un video in cui il colosso muoveva i primi passi.

Naturalmente prima che l'RX78-2 possa toccare terra occorrono ulteriori controlli e una serie di test privati, ma secondo quanto annunciato in data odierna, la prima diretta in live streaming con tanto di brevissima esibizione aperta al pubblico si terrà il prossimo autunno, previo ritorno dell'emergenza sanitaria.

Vi ricordiamo che questo non sarà l'unico Gundam in grado di muoversi. Una seconda riproduzione molto più grande è infatti in fase di planning in Cina, e vedrà la luce nella prima metà del 2021. Non è stato ancora confermato se anche questo robot sarà in grado di muoversi.

Quanto è interessante?
1