Gou Tanabe torna ad adattare i Miti di Chtulhu con l'Orrore di Dunwich

Gou Tanabe torna ad adattare i Miti di Chtulhu con l'Orrore di Dunwich
di

H.P. Lovecraft viene ad oggi riconosciuto come uno dei più grandi scrittori horror della storia. Creatore dell'orrore cosmico, il Solitario di Providence ha influenzato diverse generazioni di autori, e il celebre mangaka Gou Tanabe è tornato a lavoro adattando una delle storie più importanti del Ciclo di Chtulhu, l'Orrore di Dunwich.

L'annuncio è arrivato dal nuovo numero di Monthly Comic Beam, edita da Kadokawa, dove è stato specificato che il primo capitolo dell'adattamento debutterà nel volume del 12 ottobre 2021, con le tavole iniziali a colori, e una speciale illustrazione realizzata per la copertina della rivista.

Pubblicata nell'aprile del 1929 sulla rivista Weird Tales, L'Orrore di Dunwich è incentrata sulla tragica storia della famiglia Watheley, soprattutto di come Wilbur, incuriosito dai malvagi poteri di un misterioso tomo lasciatogli da suo nonno materno, un grande libro che sembra essere rilegato in pelle umana, abbia causato eventi terrificanti nella piccola, tetra, isolata, e immaginaria città di Dunwich.

L'ennesimo omaggio all'immaginario lovecraftiano da parte del maestro Gou Tanabe, dopo il colossale adattamento di Le Montagne della Follia, de Il Richiamo di Chtulhu, e altre trasposizioni che sono state molto apprezzate sia dalla critica che dagli appassionati. Ricordiamo che sulla stessa rivista Tanabe ha pubblicato La Maschera di Innsmoutht.

FONTE: ANN
Quanto è interessante?
1