GP Publishing presenta Three, il nuovo manga di Fuyumi Soryo

di
INFORMAZIONI SCHEDA

La casa editrice GP Publishing è orgogliosa di presentare a tutti i suoi lettori e clienti il nuovo manga della talentuosa autrice giapponese Fuyumi Soryo, già conosciuta molto bene al pubblico italiano grazie alla pubblicazione di Mars, uscito in Italia per la casa editrice perugina Star Comics. Stiamo parlando di Three, opera incentrata su due protagonisti, un' idol e un ragazzo che cerca di sfondare con la musica nel competitivo e difficile mondo dell' industria musicale giapponese.

FUYUMI SORYO: MANGAKA DI MESTIERE

"Penso che il mestiere del mangaka sia simile a quello delle hostess, che studiano i clienti per poterne comprendere prima i loro desideri. Per me è un lavoro, non un passatempo".
Fuyumi Soryo rappresenta probabilmente una delle realtà più atipiche nell'attuale panorama dell'editoria giapponese. Questa poliedrica autrice, a partire dal suo esordio avvenuto nei primi anni Ottanta dello scorso secolo, ha arricchito di nuove sfumature il ruolo del mangaka, fungendo da singolare esempio per i suoi colleghi. Sin dall'infanzia l'autrice aveva sviluppato ottime capacità artistiche, con una naturale predisposizione verso il disegno. Eppure la sua attenzione, negli anni, si è maggiormente focalizzata sulla sceneggiatura delle sue storie, che da sempre hanno proposto inedite sfaccettature. Specialmente per quanto riguarda la caratterizzazione dei personaggi, il più delle volte lontani dagli stereotipi tipici del fumetto giapponese, spesso dettati dalle regole di mercato.
La sua carriera inizia quasi per caso, partecipando a un concorso per giovani autori indetto dalla rivista "Bessatsu Shojo Comic" della casa editrice Shogakukan. Una delle sue amiche lasciò infatti una copia del magazine a casa dell'autrice, e la Soryo decise di partecipare al concorso con l'obiettivo di vincere il premio di 1 milione di yen, e con la convinzione di poter realizzare molto facilmente un storia simile a quelle pubblicate sulla rivista.
Sin dall'inizio, quindi, Fuyumi Soryo si è avvicinata al mondo dell'editoria con un'attitudine ben diversa rispetto a quella di molti suoi colleghi: per l'autrice, quello del mangaka è un mestiere a tutti gli effetti, scevro da inutili sentimentalismi; questo le ha permesso di fare determinate scelte nel corso della sua carriera, talvolta anche piuttosto azzardate.
Inizia collaborando con la casa editrice Shogakukan, realizzando shoujo manga canonici e atipici al tempo stesso. Nel 1985 inizia a lavorare a quella che sarà la sua prima serie di lungo respiro: "Boy Friend". Nel 1988 è invece la volta di "3 - Three".
"3 - Three" è il titolo con cui Fuyumi Soryo esordisce per GP Publishing (e di cui uscirà il numero conclusivo la prossima settimana), ed è esempio del talento che contraddistingueva l'autrice già a pochi anni dall'inizio della sua carriera. L'opera vede protagonisti due ragazzi delle medie: Rino Kishimori e Kei Nakahome. Fa da sfondo, o forse da terza protagonista, la musica, in tutte le sue sfaccettature possibili: viene proposto uno squarcio del controverso mondo dell'industria della musica giapponese (Rino è destinata a diventare un'idol, teenager che godono di grande, ma effimera, popolarità forse più per le loro doti fisiche che artistiche), l'universo di artisti e band che cercano di sfondare, esibendosi in live-house o in gig improvvisati, o ancora la musica come pura passione e necessità di esprimersi. Rino è dotata di una bellezza e di una voce discreta, le manca forse il terzo elemento: la magia. Kei Nakahome è un bellissimo ragazzo, compagno di scuola di Rino, appassionato di musica e ottimo chitarrista ed è sul palco che tutto il suo carisma risplende maggiormente. Rino è attratta da Kei, ma allo stesso tempo il talento di quest'ultimo la spaventa e la spinge a migliorarsi e a scontrarsi proprio con la persona che ama. Kei ha alle spalle una complicata situazione familiare che negli anni lo ha reso quasi indifferente a ciò che lo circonda. I destini di questi due giovani ragazzi finiranno presto per legarsi, come due specchi dove la loro stessa immagine scoprirà cosa significhi amare e crescere. Una storia d'amore, sì, in cui la Soryo getta però le basi per alcuni dei suoi tratti tipici, rendendo l'opera godibile a più livelli. L'autrice ha affermato, sulla base dei suoi studi sullo shoujo manga, di avere dovuto rendere le protagoniste femminili "docili e carine", per questo probabilmente ha riversato tutto il suo estro nella creazione di personaggi maschili, così fortemente caratterizzati e psicologicamente complessi.
Dopo essere stato raccolto in 14 tankobon da Shogakukan, "3 Three" è stato ristampato nel 1997 in otto corposi volumi: GP Publishing ha rispettato questa seconda edizione, proponendo volumi di più di 300 pagine all'inedito prezzo di 4,30/4,90 €! Grazie al successo dell'opera, sono stati proposti in Giappone anche un art-book e due drama cd.
"3 - Three" rappresenta un'occasione unica per conoscere l'operato di una giovane Fuyumi Soryo, già capace di mantenere alto l'interesse del lettore grazie ad una narrazione attenta e mai banale e a un segno arioso che ben si presta ai toni della storia, e destinato a migliorare di volume in volume.
Nel 1995 Fuyumi Soryo passa da Shogakukan a Kodansha, riuscendo a mantenere i diritti delle proprie opere (che verranno infatti ristampate dall'attuale casa editrice); si tratta di un momento cruciale per l'autrice e di una scelta poco diffusa nel mondo dei mangaka ("quando presi la decisione di lavorare per Kodansha, assicurandomi i diritti dei miei lavori, restarono a bocca aperta: era una pratica così singolare che non avevano idea di come muoversi nemmeno da un punto di vista burocratico"). Nel 1996 inizia così la serializzazione del titolo che l'ha fatta conoscere al pubblico italiano: "Mars". Ma Fuyumi Soryo aveva voglia di rimettersi in gioco, di poter spaziare maggiormente da un punto di vista puramente narrativo; il suo obiettivo era proprio quello di lavorare per una rivista di seinen, ovvero rivolta ad un pubblico maschile adulto.
L'autrice più volte ha affermato che, quando si è ancora pieni di energia, occorre tentare nuove strade. Fuyumi Soryo ha dimostrato di averne in grande quantità, almeno per quanto riguarda questa prima parte della sua carriera!
 
Date un'occhiata a
3-THREE.

 

GP Publishing presenta Three, il nuovo manga di Fuyumi Soryo