La guerriera Red Sonja in un cosplay sanguinario ed efficace

La guerriera Red Sonja in un cosplay sanguinario ed efficace
di

Ex fumetto di Marvel Comics, la prima apparizione di Red Sonja è datata febbraio 1973, nel numero 23 del fumetto dedicato a Conan il Barbaro. Da allora il personaggio acquisì particolare fama, soprattutto grazie al fisico con cui veniva disegnata e alla cotta di maglia ridotta che la proteggeva, coprendo soltanto seno e inguine.

La guerriera, ora sotto il marchio di Dynamics Entertainment, iniziò man mano a costruirsi la sua nicchia di pubblico diventando un fumetto di successo e durante il quale ha potuto incontrare alleati formidabili, come il prode Conan il Barbaro, e nemici dai poteri eccezionali, Kulan Gath e Thulsa Doom. Nel corso del tempo è stata disegnata da vari autori, cambiando leggermente il proprio aspetto fisico ma mantenendo però alcune connotazioni primarie. Infatti Red Sonja è un personaggio particolarmente noto per i lunghi capelli rossi e per il fisico curvilineo ma ben allenato.

Questo cosplay di Red Sonja risveglia l'istinto guerriero e sanguinario della donna, portandolo nella realtà. A realizzarlo è stata Adami Langley che si mostra con la classica versione del personaggio. La cotta di maglia a piastre argentate copre tutto il necessario mentre porta tra le mani spada e scudo. Per finire, la cosplayer non si è fatta mancare un po' di sangue e un effetto di fondo alla foto, creando una guerriera già calata nella battaglia.

Quanto è interessante?
1