Hajime Isayama saluta l'anime di Attack on Titan: il messaggio per il finale

Hajime Isayama saluta l'anime di Attack on Titan: il messaggio per il finale
di

Sta per arrivare uno dei finali più importanti e sensazionali degli ultimi anni, quello di Attack on Titan, l'anime partito nel 2013 tra le mani di WIT Studio e che ha poi cambiato animatori a partire dal 2020, con la quarta e ultima stagione. Stagione suddivisa in più parti, ben quattro, con due serie e due episodi da lungometraggio.

Così come la fase precedente, anche Attack on Titan Final Part Part 2 durerà quanto un film, essendo l'unione di tanti episodi che verranno trasmessi tutti insieme, sia in Giappone che nel resto del mondo tramite i vari servizi streaming. Ormai si è arrivati alla fine della storia di Eren Jaeger e dei suoi amici, con il protagonista da una parte che vuole distruggere il mondo al di fuori di Paradis, e dall'altra invece Mikasa e Armin che vogliono fermarlo e portare la pace. Storia che Hajime Isayama conosce benissimo, essendo stato lui a disegnarla, ma con la fine dell'anime arriva anche un suo messaggio.

Ecco le parole di Hajime Isayama per il finale dell'anime di Attack on Titan. "Sono passati dieci anni dall'inizio dell'anime. Grazie per essere rimasti per tutto questo tempo. La scena culminante che accade nella seconda parte del finale è stata difficile da disegnare nel manga, quindi non potevo fare a meno di pensare 'Sarà difficile per Studio MAPPA'. MAPPA starà probabilmente pensando 'Ti prego, basta'. Mi spiace, MAPPA, mi spiace tanto. E comunque, sono molto eccitato di vedere come sarà nell'anime. Inoltre stavolta, per mia richiesta, ho potuto disegnare qualche bozza verso la fine. Per favore, guardatelo fino alla fine".

Si tratta quindi di un momento importante anche per il mangaka, che vede definitivamente culminare la storia della sua creatura. Il countdown de L'Attacco dei Giganti continua.