Gli hentai salveranno l'Italia dal Covid-19? Un doujinshi prova a trovare fondi

Gli hentai salveranno l'Italia dal Covid-19? Un doujinshi prova a trovare fondi
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo la Cina, uno dei paesi più colpiti dal Coronavirus è stato la nostra Italia. Negli scorsi mesi sono saltati un sacco di eventi, rimandati o cancellati, come il Napoli Comicon, il Romics e tanti altri anche di genere non fumettistico. La pandemia ha tra l'altro obbligato a chiudere l'intero paese imponendo una quarantena serrata.

Per questo in rete sono stati lanciati tanti messaggi di solidarietà verso l'Italia, che potrebbe essere solo l'antesignano di una lotta che coinvolgerà l'intero mondo. Tra le varie richieste di sostegno per il Bel Paese ne arriva uno piuttosto particolare. L'artista di hentai Erobaldo ha deciso di preparare un doujinshi erotico che possa rendere nota a tutto il mondo la situazione dell'Italia e chiedere alcune donazioni.

Nel doujinshi, apparso in alcuni portali hentai online, un Covid-19 cerca di fare una conoscenza piuttosto intima di Italia-chan, vestita con un abito inguinale tricolore, salvo poi essere interrotta dall'intervento di Amukine-sama e un piccolo cameo di Giuseppe Conte-oneesan in versione femminile che recita la frase "lontani oggi per abbracciarci domani" diventata un tormentone nel nostro paese. Chissà se il potere degli hentai riuscirà a salvare l'Italia.

Quanto è interessante?
4