Heroes Rising batte Sonic, debutto in vetta al box office USA con 1.7 milioni di dollari

Heroes Rising batte Sonic, debutto in vetta al box office USA con 1.7 milioni di dollari
di

Buona la prima per My Hero Academia: Heroes Rising, il nuovo film di Studio Bones dedicato alle avventure del giovane Izuku Midoriya. Il film ha debuttato nella giornata di ieri sul suolo americano, conquistando il primo posto al botteghino e battendo la concorrenza di Sonic e de Il richiamo della foresta.

Funimation e Deadline hanno riportato un debutto da quasi 2 milioni di dollari grazie alla distribuzione su ben 1.275 cinema. Gli incassi sono lontani da quelli del colossale Dragon Ball Super: Broly, che nel 2019 portò nelle casse di Toei ben 7 milioni di dollari in 24 ore (ed oltre 30 milioni nel mese successivo), ma sono comunque superiori a quelli totali raggiunti da ONE PIECE: Stampede (1.3 milioni) e Konosuba: Legend of Crimson (1.1 milioni).

Alle spalle del film di Studio Bones si piazzano rispettivamente il nuovo film di Harrison Ford e Sonic the Hodgehog, con 1.5 ed 1.1 milioni a testa. Male Birds of Prey, l'ultimo cinecomics di DC con protagonista Harley Quinn.

Le parole di Justin Briner sembrerebbero quindi aver convinto i fan, e visto la poca concorrenza di questo weekend, sembra possibile superare il capolavoro di Makoto Shinkai Weathering With You, fermo a 7.7 milioni di dollari dopo circa un mese di proiezione.

E voi cosa ne pensate? Felici del successo di My Hero Academia: Heroes Rising? Fatecelo sapere con un commento! Per quanto riguarda l'arrivo in Italia invece vi ricordiamo che, al netto di rinvii causa Covid-19, l'appuntamento è per il 19 marzo 2020.

FONTE: deadline
Quanto è interessante?
1