Hulk, quanto è forte precisamente rispetto agli altri eroi Marvel?

Hulk, quanto è forte precisamente rispetto agli altri eroi Marvel?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nell'affollatissimo pantheon dei supereroi Marvel, c'è un personaggio che è riuscito a diventare un punto di riferimento per quanto riguarda la forza bruta: Hulk. Nell'universo Marvel, il Gigante di Giada è utilizzato come metro di paragone per descrivere forze inarrestabili, ma quanto è forte precisamente l'incredibile Hulk?

Nella nostra disamina sulla forza di Thor, abbiamo visto come il Dio del Tuono si sia scontrato più volte contro Hulk, con risultati altalenanti. E mettendo da parte scelte di storytelling ed espedienti narrativi, il motivo della poca coerenza della forza del Verdone è presto detto: Hulk, nella sua forma classica, diventa tanto più forte, quanto più si arrabbia.

Questo significa che l'alter ego principale di Bruce Banner non ha un effettivo limite superiore alla sua forza fisica. Uno dei più iconici momenti in cui Hulk ha mostrato il suo enorme potenziale è stato in Secret Wars #4, pubblicato nel 1984, in cui il Gigante di Giada ha dovuto sopportare sulle sue spalle il peso di un'intera montagna, per impedire che i suoi compagni supereroi venissero schiacciati. È interessante sottolineare come, in quest'occasione, il corpo di Hulk era sotto il totale controllo della mente di Banner, e dunque in questa situazione il fattore rabbia non ha influito sulla potenza del Golia Verde.

Un altro incredibile sfoggio di abilità di Hulk è rappresentato nel più recente Immortal Hulk #6, pubblicato nel 2018, in cui una nuovo alter ego di Banner, l'Immortale Hulk appunto, affronta e sconfigge senza troppi problemi la più recente formazione degli Avengers, che include pesi massimi come Ghost Rider, Captain Marvel e, addirittura, Thor.

Un'altra forma di Hulk degna di nota è Hulk Diavolo, incarnazione del trauma infantile di Banner, che rappresenta una delle versioni più potenti (e spietate) del Golia Verde. Si tratta di un Hulk che ha poteri rigenerativi incredibili e l'abilità di accrescere la sua forza assorbendo le radiazioni gamma. Ma nonostante la sua forza sia già fuori scala se comparata ad un'enorme fetta di personaggi Marvel, il titolo di forma di Hulk più forte va ad un'altra incarnazione: il Distruttore di Mondi.

World Breaker Hulk debutta nella miniserie World War Hulk del 2007, e rappresenta, in sintesi, l'Hulk più arrabbiato che si sia mai visto nei fumetti. Dopo essere stato esiliato sul pianeta Sakaar e aver visto sua moglie e suo figlio assassinati a causa di una bomba piazzata sull'astronave utilizzata per esiliarlo, Hulk torna sulla Terra in cerca di vendetta. In versione Distruttore di Mondi, Hulk è inarrestabile: affronta in combattimento tutti i supereroi della Terra, e li sconfigge. La sua forza raggiunge livelli tali da provocare, ad ogni suo passo, scosse sismiche che minacciano di distruggere la costa est degli Stati Uniti.

L'unico supereroe in grado di fermare il Distruttore di Mondi si rivelerà essere Sentry, alter ego di Robert Reynolds, che in quanto a poteri potremmo paragonare ad una versione Marvel di Superman. Nonostante, ufficialmente, il potere di Sentry sia paragonabile a quello di un milione di soli che esplodono, lo scontro tra Banner e Reynolds si conclude in parità, con entrambi i supereroi rimasti privi di energie.

È chiaro quindi che il livello di forza di Hulk non può essere definito precisamente, ma è potenzialmente superiore a quello di tutti gli altri supereroi Marvel. Nelle sue incarnazioni più potenti, gli esseri che possono tener testa ad Hulk sono pochissimi, e molti di questi sono divinità cosmiche dell'Universo Marvel.

Al momento, la versione Distruttore di Mondi rappresenta la forma più forte di Hulk mai vista, ma non è detto che non possa arrivarne una ancora più forte. Le avventure di Bruce Banner vanno avanti mensilmente, e proprio recentemente, è stata svelata una nuova trasformazione di Hulk nella sua nuova serie a fumetti.

Quanto è interessante?
4