Hunter x Hunter: la conclusione poteva arrivare prima secondo Togashi

Hunter x Hunter: la conclusione poteva arrivare prima secondo Togashi
di

Hunter x Hunter è in corso su Weekly Shonen Jump quasi dallo stesso tempo di ONE PIECE. Tuttavia, a differenza del collega, il manga di Yoshihiro Togashi ha meno della metà dei capitoli. Ciò è da imputare alle lunghissime pause che il mangaka si prende tra una serie di capitoli e l'altra, a causa del mal di schiena cronico che lo affligge.

Ciò ha portato i lettori inevitabilmente che 54enne Togashi si sbrighi a concludere Hunter x Hunter, prima che la salute del mangaka si deteriori troppo. Uno dei momenti secondo i lettori in cui il manga poteva concludersi era dopo l'arco delle elezioni del presidente degli hunter, che chiudeva diversi momenti chiave della storia.

In un'intervista, Togashi si esprime in proposito. Il mangaka di Hunter x Hunter ha detto che concludere la storia in quel punto avrebbe avuto senso. Tuttavia non ha voluto farlo perché pensava di deludere i lettori che volevano continuare a leggere la storia. Inoltre, se Togashi fosse stato un lettore anche lui avrebbe voluto continuare la lettura. Inoltre aveva ancora tante idee per la serie e quindi ha deciso di proseguire.

Togashi continua nonostante tutto a scrivere per i fan, anche se le pause per cause di forza maggiore rendono la cosa difficile. Al momento Hunter x Hunter è in pausa da quasi due anni.

FONTE: Otaquest
Quanto è interessante?
4