I Pokémon coinvolti in una particolare lezione di educazione sessuale

I Pokémon coinvolti in una particolare lezione di educazione sessuale
di

Il franchise di lunghissima data dei Pokémon, vissuto in numerosissimi media tra cui videogiochi, app per smartphone, anime e manga, si arricchisce con un nuovo utilizzo incentrato stavolta intorno al suo iconico motto.

In una scuola anglofona hanno deciso di utilizzare i Pokémon per aiutare le lezioni di educazione sessuale. La fantasia di chi è stato coinvolto è notevole, infatti ha scelto di utilizzare il motto "Acchiappali tutti", conosciuto negli Stati Uniti come "Gotta Catch 'em All". Il cartellone che potete vedere in calce ha fatto una piccola modifica alla frase, inserendola come "Don't Catch 'em at All", ovvero "Non acchiapparle".

La frase ovviamente si riferisce alle malattie sessualmente trasmissibili, tra cui alcune che si possono vedere nell'immagine come gonorrea, epatite e sifilide, tutte targhette accompagnate da un allegro Ash e un simpatico Charmander che fanno da contorno. L'immagine è senza dubbio vecchia, con la famosa prima versione di Ash che non richiama affatto la più recente rivisitazione di Pokémon Sun and Moon, mentre alcuni utenti su Reddit affermano che anche la propria scuola aveva pensato a uno spot del genere, ma accompagnando le immagini con pokémon meno apprezzati, come Grimer e Muk.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
0