I simboli comparsi nel capitolo 906 di ONE PIECE hanno ispirato una sconvolgente teoria!

di

Pubblicato solo qualche giorno fa, il capitolo 906 di ONE PIECE ha notevolmente sconvolto i fan dei sensei Oda, a causa di un misterioso oggetto raffigurato nell’ultima tavola del suddetto. Proprio quella singola pagina, tuttavia, potrebbe nascondere un altro importante segreto, o quantomeno un indizio per la risoluzione di uno storico mistero...

Come sapranno i fan più avidi di spoiler e sempre al passo con la pubblicazione del fumetto, l’ultimo numero del manga ha infatti mostrato una misteriosa figura raggiungere una stanza segreta della Terra Sacra di Mary Geoise, ossia il luogo in cui risiedono i cosiddetti Draghi Celesti e le più influenti personalità del Governo Mondiale.

Mentre nella suddetta stanza abbiamo potuto ammirare un enorme cappello di paglia consumato dal tempo, sul cornicione posto sopra la porta che conduce al piccolo vano è stato possibile identificare una croce assai ricorrente nel fumetto di ONE PIECE.

Come sottolineato dall’utente Reddit MEME_CONNOlSSEUR, questo simbolo raffigura la medesima croce raccolta da Sanji sull’isola di Skypea, quando Monkey D. Luffy e compagni, nel corso del capitolo 301, rubarono quanto più oro possibile agli abitanti di Shandora. Il simbolo è poi ricomparso nel capitolo 470, raffigurato sul gonnellino di Odr, il gigante che 500 anni fa era noto come “Il Trascinaisole”.

Quella che potrebbe rappresentare una mera coincidenza, secondo l’utente MEME_CONNOlSSEUR, potrebbe invece essere uno dei tanti indizi che il sensei Eiichiro Oda è solito nascondete all’interno della propria opera. MEME_CONNOlSSEUR suggerisce infatti che la croce, così come lo stesso cappello di paglia, potrebbe essere stata il simbolo del fantomatico Regno Antico, apparentemente esistito prima ancora della creazione dell’attuale Governo Mondiale.

È mai possibile, dunque, che proprio la Terra Sacra di Mary Geoise sia stata, un tempo, sede del Regno Antico misteriosamente scomparso durante i 100 Anni di Vuoto? Sempre l’utente MEME_CONNOlSSEUR suggerisce addirittura che questo regno, sfruttando le capacità di esseri come Odr, potrebbe aver desiderato unificare tutta la terra-emersa del mondo, creando un unico continente (“ONE PIECE”).

Non gradendo quest’iniziativa, gli altri venti regni del mondo potrebbero dunque essersi alleati, riuscendo addirittura a sconfiggere il Regno Antico e le sue armi ancestrali, per poi insabbiare tutto e censurarne persino l'ipotetico vessillo: la croce. È infatti opportuno ricordare che il simbolo dell'attuale Governo Mondiale è una croce con le estremità arrotondate: un vessillo che potrebbe aver facilmente "sovrascritto" quello appartenuto al Regno Antico, al fine di farlo completamente scomparire dagli annali di storia, assieme alla volontà del suddetto. Una volontà che MEME_CONNOlSSEUR identifica nella cosiddetta “Volontà della D.”.

Alla luce di quanto scoperto nel capitolo 906 di ONE PIECE, è solo un caso che il Re dei Pirati, Gol D. Roger, un noto possessore della D., indossasse proprio un cappello di paglia? Chissà che i prossimi capitoli del "Reverie" non possano fornirci ulteriori indizi per svelare, una buona volta, questo annoso enigma...

FONTE: Reddit
Quanto è interessante?
5

Tutti i film di One Piece raccolti in un solo cofanetto, 15 dischi in BluRay o DVD di puro divertimento!

I simboli comparsi nel capitolo 906 di ONE PIECE hanno ispirato una sconvolgente teoria!