L'IA è il futuro dell'industria? Come Crunchyroll velocizzerà la produzione anime

L'IA è il futuro dell'industria? Come Crunchyroll velocizzerà la produzione anime
di

Con l'acquisizione da parte di Sony e l'assorbimento di Funimation, Crunchyroll è divenuto il più grande servizio streaming di anime al mondo. Considerato questo ruolo e la concorrenza di Netflix e Prime Video, i vertici della piattaforma hanno il compito di spianare la strada verso il futuro, una visione a lungo raggio che pare coinvolgerà l'IA.

Il ruolo che l'Intelligenza Artificiale avrà nella vita dell'uomo è uno dei punti di maggior discussione di questi ultimi tempi. Ci sono vantaggi indubbi nello sfruttare questa tecnologia avanzatissima, ma al contempo anche numerosi spunti a favore. I dirigenti Crunchyroll, però, non hanno dubbi.

Se l'IA ha fatto arrabbiare Miyzaki di Studio Ghibli, il presidente di Crunchyroll Rahul Purini ha rilasciato un'intervista a The Verge in cui ha rivelato come la piattaforma stia esplorando il campo dell'Intelligenza Artificiale nel mondo dell'animazione.

Purini ha affrontato il tema della pirateria, sottolineando come nonostante questi siano rapidissimi, il vantaggio di Crunchyroll è quello di poter offrire un'ampia varietà di sottotitoli e doppiaggi. Per cercare di aumentare ancora questo divario, il presidente di Crunchyroll ha confermato che la sua azienda sta lavorando affinché l'IA possa creare sottotitoli in maniera automatizzata ed efficiente.

Stando a quanto dichiarato da Purini, attualmente i simulcast Crunchyroll presentano qualche ora di ritardo rispetto alle trasmissioni originali giapponesi. Questo gap potrebbe essere annullato dall'IA, che in modo quasi istantaneo potrebbe offrire sottotitoli in qualsiasi lingua con un processo diretto di voice-to-text.

Questa idea – che il presidente ha sottolineato essere ancora in fase sperimentale – potrebbe ricalcare lo spunto offerto qualche settimana fà dall'uso dell'IA nell'editoria manga. Nonostante gli evidenti vantaggi tempistici, ricordiamoci però che dietro al lavoro di sottotitolatura e localizzazione c'è il lavoro di tante persone, che presto potrebbero perdere per sempre il loro mestiere.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi