Ijiranaide, Nagatoro-san debutta ad aprile: bullismo e amore nel primo trailer dell'anime

di

L'anime di Ijiranaide, Nagatoro-san, anche conosciuto in occidente come Don't Toy with Me, Miss Nagatoro, è ormai ufficiale da diversi mesi, e pochi istanti fa è stato mostrato a sorpresa il primo trailer, con la voce della talentuosissima Sumire Uesaka. L'anime debutterà nel corso del mese di aprile e sarà composto da un solo cour.

Come potete vedere in cima all'articolo le animazioni sembrano realizzate con grande cura, merito dell'ottimo lavoro svolto dai ragazzi di Telecom Film Animation. La serie inizialmente avrebbe dovuto debuttare nel corso del mese di marzo, ma lo studio si è trovato costretto a posticipare di qualche settimana la data d'uscita dopo aver riscontrato alcune difficoltà in fase di post-produzione, causate principalmente dall'emergenza sanitaria.

La prima stagione sarà composta da 12 o 13 episodi, tratti direttamente dai primi 50 capitoli del manga di Nanashi, ora in fase di serializzazione con 9 Volumi pubblicati. L'opera è molto famosa in Giappone ed ha riscosso un ottimo successo in occidente, soprattutto nel Nord America. In Italia al momento è inedita.

Nel caso in cui non aveste mai sentito parlare del manga, vi ricordiamo che la sinossi recita quanto segue: "Un timido studente al secondo anno delle scuole superiori incontra una ragazza di prima, Nagatoro, che dopo averlo visto in disparte in biblioteca inizia a bullizzarlo con le sue amiche, riducendolo in lacrime. Divertita, la ragazza continua ad assillare giornalmente il suo "senpai" con battute e insulti, seguendolo persino durante la strada che porta alla scuola. Con il passare delle settimane però, la ragazza inizia ad addolcirsi sempre di più e il ragazzo, al contrario, inizia a mostrare un carattere sempre più deciso. Col progredire delle vicende il comportamento di entrambi cambia, ed inizia sbocciare qualcos'altro".

E voi cosa ne pensate? Siete interessati quest'anime? Fatecelo sapere nei commenti! Nel caso in cui foste fan del genere, poi, vi consigliamo di dare un'occhiata a Uzaki-chan wa asobitai, un altro anime dalle tematiche estremamente simili.

Quanto è interessante?
1