Il 23° episodio di Black Clover vanta delle animazioni sorprendenti!

di

Dal momento che l’anime di Black Clover si sta facendo strada attraverso il terzo arco narrativo della serie, intitolato “La Capitale Reale”, l’ultimo episodio ci ha regalato delle animazioni davvero impressionanti, mostrando al pubblico il potere di Fuegoreon Vermillion, il capitano dei “Leoni Cremisi”.

Quando il protagonista Asta si è ritrovato in difficoltà contro Rades, che ha recentemente evocato un potente zombi, Fuegoreon è intervenuto in sua difesa, dando vita a una scena spettacolare che vi proponiamo in calce all’articolo. Il filmato riportato di seguito ci propone invero sia la sequenza incriminata che un curioso dietro le quinte che ne mostra la dettagliata realizzazione.

Supervisionata dal noto animatore Iwasawa Toru, la suddetta scena tratta dall’episodio 23 vede Fuegoreon ricorrere alle proprie fiamme per salvare Asta dal fulminante attacco utilizzato dall’ultimo zombi di Rhades. La parte inferiore del video ci permette non solo di ammirare l’elevata cura riposta dallo staff verso i capelli ed il mantello del protagonista, mentre questi attende di subire il colpo del nemico, ma soprattutto evidenza la straordinaria fluidità dei movimenti eseguiti dalle fiamme di Fuegoreon, senza dimenticare la lenta (e impressionante) carbonizzazione della mostruosa creatura al servizio di Rades.

Narrativamente parlando, la scena rappresenta un importante punto di svolta per la serie, poiché Asta, dopo questo repentino salvataggio da parte di Fuegoreon, ne riconosce il valore e lo sceglie come proprio rivale nella non facile impresa di diventare Re Mago. È dunque naturale che gli animatori dell'anime abbiano prestato la giusta cura a questo momento così cruciale della vicenda, non trovate?

Realizzato dallo Studio Pierrot, Black Clover ha esordito sul circuito televisivo nipponico lo scorso 3 ottobre e si concluderà (almeno per il momento) dopo ben 51 episodi. Mentre l’anime è attualmente visionabile soltanto in lingua originale giapponese, il manga del sensei Yūki Tabata è edito anche in Italia da Planet Manga, che ne ha finora pubblicato i primi 9 volumetti.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
0